Binance lancerà una piattaforma di trading decentralizzata

Binance, il primo exchange di criptovalute per volume di scambi, ha annunciato in una dichiarazione ufficiale del 13 marzo lo sviluppo di una Blockchain pubblica per creare un nuovo exchange decentralizzato.

L'idea di Binance secondo cui "exchange centralizzati e decentralizzati coesisteranno in un prossimo futuro, completandosi a vicenda" li ha spinti a sviluppare Binance Chain, che sarà utilizzata per il trasferimento e il commercio di asset Blockchain. Ciò spingerà l'exchange di criptovalute a trasformarsi da compagnia a comunità.

 

"Crediamo che supportare progetti blockchain di alta qualità sia il modo migliore per sviluppare questo settore. Continueremo a lavorare in questo senso, così come abbiamo promesso nel nostro white paper", ha dichiarato Binance.

 

La nuova Blockchain ospiterà anche il Binance Coin (BNB), che diventerà una moneta nativa dotata di una propria mainnet.

 

Un'exchange decentralizzato differisce da uno centralizzato in quanto non si serve di un servizio di terze parti per detenere i fondi del cliente. Gli utenti eseguono transazioni tra di loro senza la necessità di un server centrale e non esiste un'autorità centrale in possesso di un registro degli ordini.

Anche se gli exchange decentralizzati forniscono più anonimato e sono certamente più difficili da violare, possono essere meno intuitivi per i trader inesperti e non hanno tutte le funzionalità degli exchange centralizzati.

Gli exchange decentralizzati non sono una novità, dato che piattaforme come Waves DEX, BitShares, NXT e CounterParty sono in circolazione da tempo.

 

La dichiarazione di Binance sulla decentralizzazione è stata rilasciata un giorno dopo l'annuncio di una ricompensa di 250.000$ per chiunque potesse fornire informazioni che portino all'arresto degli hacker responsabili dell'attacco del 7 marzo