Comunicati Stampa
Own this piece of crypto history

Collect this article as NFT

Taglio del nastro per il primo Festival del Metaverso in Italia: si terrà martedì 11 ottobre, dalle ore 9:00 alle ore 18:30, presso il Duomo delle OGR – Officine Grandi Riparazioni di Torino (Corso Castelfidardo - 22). L'evento vanta prestigiosi partner e patrocini istituzionali tra cui: Parlamento Europeo, Commissione Europea, Anno europeo dei Giovani, Regione Piemonte, Comune di Torino, Istituto Italiano di Tecnologia - IIT 

Organizzato da ANGI – Associazione Nazionale Giovani Innovatori – in collaborazione con OGR Torino, l’evento nasce dalla volontà di coinvolgere le grandi del mondo tech, startup e giovani opinion leader per illustrare i nuovi trend sul mondo della comunicazione e del business digitale.

Realtà Aumentata e Virtuale, Blockchain e Web3, crypto art: queste sono solo alcune delle componenti del Metaverso, l’espansione virtuale del mondo reale, dove 350 milioni di persone vivono già generando un mercato (beni virtuali) di circa 54 miliardi di dollari l’anno. È indubbio, infatti, che il metaverso stia portando vantaggi ad aziende e consumatori in cui, grazie all’unione tra realtà fisica e virtuale, è in grado di fornire esperienze immersive migliorate. 

Non a caso, il Festival si pone come attrattore di brand e investitori desiderosi di comprendere il potenziale di questo nuovo settore ponendo l’accento sui giovani talenti nostrani che rappresentano il futuro del Paese.

Gabriele Ferrieri, Presidente di ANGI, ha commentato:

"Come ANGI siamo da sempre aperti a perseguire i nuovi paradigmi tecnologici e per questo vogliamo vivere da protagonisti nel nuovo mondo immersivo. Creare, infatti, una realtà in cui uomini e macchine possano collaborare rappresenta la nostra missione il cui principio cardine resta sempre quello dell’humanitas.

La realizzazione del Festival del Metaverso, infatti, è nata dalla volontà di dare priorità a coloro che si sono distinti in questo campo attraverso la progettazione di un futuro con nuove strategie digitali da adottare in settori vitali. Abbiamo scelto la città di Torino, e nello specifico la Regione Piemonte, perché, oltre alla sua sensibilità all’innovazione, è stata anche la prima in Italia ad aver presentato il suo metaverso."

Gabriele Ferrieri, Presidente di ANGI, durante la conferenza stampa di presentazione dell'evento

Matteo Marnati, assessore regionale all’Innovazione, ha aggiunto:

"Un grande evento per una realtà nuova che negli ultimi mesi ha avuto una grande accelerazione. Stiamo vivendo un momento di grande trasformazione digitale e stiamo costruendo il futuro. L’appuntamento di Torino, primo in Italia, per noi è motivo di grande soddisfazione ma anche uno stimolo a proseguire sulla strada che, come Regione Piemonte, abbiamo già intrapreso."

Un connubio perfetto, quindi, tra tradizione e innovazione, tra vecchio e nuovo, che rappresenta la vera trasformazione mentale e digitale in grado di supportare la nascita di un nuovo modo di comunicare attraverso le collaborazioni tra nomadi digitali, computer graphics, informatici, social media manager, ingegneri e tante altre professionalità. Un’alleanza che promette molti vantaggi economici e ambientali.

Pietro Pacini Direttore, Generale CSI Piemonte, ha a tal proposito commentato:

"Il CSI è partner di questa importante iniziativa perché riteniamo che il metaverso possa diventare un nuovo e ulteriore canale a disposizione delle persone per usufruire dei servizi pubblici digitali. Molti grandi player a livello mondiale stanno già investendo in questa tecnologia e il CSI vuole essere presente in questa nuova partita fin dall’inizio."

L’evento verrà suddiviso in due momenti: sezione mattutina e sezione pomeridiana. L'intera giornata verrà scandita da molteplici argomenti: arte, blockchain, smart city e smart mobility, IA, robotica, startup, musica, lavoro e formazione, fashion industry, sport.

La partecipazione all’evento è gratuita, ma è gradita la registrazione al seguente link: festivalmetaverso.it/iscriviti

Questo è un comunicato stampa sponsorizzato Cointelegraph non sostiene, non è responsabile per e non si prendere carico di contenuti, esattezza, qualità, pubblicità, prodotti o altro materiale presente su questa pagina. I lettori sono tenuti ad effettuare le proprie ricerche prima di portare a termine qualsiasi azione relativa alla compagnia. Cointelegraph non può essere tenuto responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata da, connessa a o dipendente dall’utilizzo di qualunque contenuto, bene o servizio menzionato all’interno dei comunicati stampa.

Notizie correlate

Bitcoin incanalato in una diagonale laterale-rialzista, ma l’order flow non favorisce una ripresa nel breve termine

Mirko Castignani
2022-07-26T18:20:00+01:00

CZ meets Italy: Intervista a Changpeng Zhao di Binance

Cointelegraph Italia
2022-05-11T14:15:00+01:00

NFT e moda: i brand alla conquista del Metaverso

Cointelegraph Italia
2022-08-01T17:15:00+01:00

Come si evolverà il settore delle criptovalute nei prossimi cinque anni? Ecco alcune previsioni

Igor Varnavsky
2022-08-08T13:15:00+01:00

A Milano, un nuovo evento dedicato a blockchain, criptovalute e NFT

Cointelegraph Italia
2022-08-30T14:00:00+01:00

Barbara d'Urso, nota conduttrice della TV, lancerà un nuovo format nel Metaverso

Cointelegraph Italia
2022-09-07T13:45:00+01:00

Seguici su Twitter