Comunicati Stampa

MEXC Global, un exchange centralizzato con oltre 6 milioni di utenti, ha stretto una partnership con Avalanche, la più veloce piattaforma blockchain oggi esistente.

MEXC continua a portare avanti la propria strategia di collaborazioni strategiche con i progetti più promettenti del settore blockchain. Quest’ultima partnership con Avalanche sarà simile alle precedenti integrazioni di MEXC con Polygon e Solana.

Il progetto Avalanche trarrà beneficio dall’eco-funding e dal supporto tecnico di MEXC. L’integrazione da parte di MEXC consentirà ad Avalanche di espandere il proprio ecosistema, permettendo a più utenti di sviluppare applicazioni decentralizzate veloci e a basso costo.

Al tempo stesso, gli utenti di MEXC potranno attingere al network Avalanche, che offre fra le transazioni più veloci dell’industria e fee estremamente economiche.

MEXC supporterà Avalanche con un fondo d’investimento strategico per promuovere lo sviluppo e il successo delle DApp costruite sul suo ecosistema.

MEXC investe sempre nelle alleanze in cui crede davvero. Questo caso non fa eccezione: l’azienda istituirà un fondo d’investimento da 20 milioni di dollari per la propria collaborazione col network Avalanche.

Avalanche: una piattaforma blockchain aperta e programmabile

Avalanche è una piattaforma per smart contract che consente agli utenti di digitalizzare gli asset del mondo reale su una blockchain aperta e programmabile. Il progetto viene gestito da Ava Labs, un’azienda fondata da un informatico della Cornell University.

Molti nella community crypto considerano Avalanche un’importante innovazione nel mondo dei sistemi decentralizzati. Attualmente la piattaforma blockchain conta oltre 200 progetti.

Sebbene sia simile ad altre blockchain Layer-1, come Binance Smart Chain e Solana, Avalanche spicca per il suo singolare sistema di consenso e la incredibile velocità delle transazioni. La blockchain offre anche una maggiore compatibilità con gli smart contract basati su Ethereum.

Il network Avalanche possiede inoltre più validatori, i quali si occupano rendere le transazioni sicure, di qualsiasi altro protocollo Proof-of-Stake. Questa sicurezza migliorata, unita ad alta scalabilità e bassi costi, offre alle DApp basate su smart contract di Avalanche un grande vantaggio rispetto alla concorrenza.

Avalanche presenta anche un token nativo, AVAX, attualmente supportato su MEXC Global con una coppia di trading con Tether (USDT). La partnership fra MEXC e Avalanche dimostra l’impegno dell’exchange ad offrire aiuto e risorse a progetti d’alta qualità.

Questa collaborazione aiuterà ad ampliare la portata dell’industria blockchain, e si lega perfettamente alla visione dell’azienda di espandere i propri servizi a livello globale.

MEXC Global: una piattaforma di trading leader

MEXC Global è un exchange di criptovalute che offre una vasta gamma di servizi legati agli asset digitali, fra cui anche trading sia margin che spot. L’azienda vanta un core team di professionisti di grande esperienza, i quali hanno lavorato in importanti società finanziarie.

La piattaforma offre un marketplace completo, in cui gli utenti possono gestire i propri asset crypto, fare trading, proteggersi dal rischio e sviluppare strategie per massimizzare i profitti.

Precedentemente conosciuto con il nome di MXC, l’exchange ha recentemente cambiato nome in MEXC Global, a dimostrazione del suo obiettivo d’espansione a livello globale. L’exchange è noto per il suo costante perseguimento della conformità in tutto il mondo, che ha permesso all’azienda di espandere i propri servizi in oltre 70 Paesi.

Gli utenti di MEXC godono di un’esperienza di trading senza limiti o interruzioni, grazie a un’avanzata tecnologia di transaction-matching che consente di massimizzare i profitti di ogni trade. La piattaforma garantisce anche la massima integrità dei dati, prestazioni migliorate e alta velocità fino a 1,4 milioni di transazioni al secondo.

L’exchange offre il token nativo MX, il cui prezzo è attualmente di 1,12$ stando ai dati di CoinMarketCap.

Questo è un comunicato stampa sponsorizzato Cointelegraph non sostiene, non è responsabile per e non si prendere carico di contenuti, esattezza, qualità, pubblicità, prodotti o altro materiale presente su questa pagina. I lettori sono tenuti ad effettuare le proprie ricerche prima di portare a termine qualsiasi azione relativa alla compagnia. Cointelegraph non può essere tenuto responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata da, connessa a o dipendente dall’utilizzo di qualunque contenuto, bene o servizio menzionato all’interno dei comunicati stampa.

Notizie correlate

Binance Labs annuncia il progetto Fellowship, finanzierà lo sviluppo di tre progetti open-source

Alessio Marino
2019-04-12T08:30:00+01:00

Bitfinex rimuove 87 coppie di trading per migliorare la liquidità

Felipe Erazo
2020-03-21T10:14:26+00:00

La realtà aumentata arriva sugli NFT con OVR

Cointelegraph Italia
2020-11-25T11:00:00+00:00

Elrond (EGLD) listato su eToroX dopo l'annuncio della Global Payments App

Cointelegraph Italia
2020-12-15T12:10:00+00:00

Wallex: un inaspettato nuovo gigante

Cointelegraph Italia
2020-12-21T12:10:00+00:00

Facebook annuncia un fondo da 50 milioni incentrato sullo sviluppo del suo metaverso

Inigo Vaca
2021-09-28T12:47:48+01:00

Seguici su Twitter