Bitcoin confiscati a criminali britannici verranno messi all'asta, senza riserve!

Il primo ordine della polizia britannica relativo alla vendita di Bitcoin sequestrati a criminali verrà gestito da Wilsons Auctions. Bitcoin e altre criptovalute verranno vendute al miglior offerente, senza riserve, a partire dal 25 settembre.

Gli asset crittografici in questione, dal valore complessivo di circa 500.000£, verranno ripartiti fra due aste, alle quali potrà partecipare un ampio pubblico internazionale. I lotti andranno da 0,25 a 2 Bitcoin, mentre i lotti di altre criptovalute conterranno un maggior numero di monete.

La Online Auction of Cryptocurrency durerà 24 ore, dalle 12:00 GMT di mercoledì 25 settembre alle 12:00 GMT di giovedì 26 settembre. Includerà una vasta gamma di criptovalute, fra le quali Bitcoin, Ethereum, Ripple e molte altre ancora.

Altri 15 lotti di Bitcoin verranno inclusi nella Unreserved Government Auction, che avrà luogo alle 18:00 GMT di giovedì 26 settembre e alla quale potranno partecipare offerenti sia online che fisici. Quest'asta includerà anche una vasta gamma di beni di valore, come orologi di lusso, gioielli, oggetti di design e automobili.

Importante servizio di consulenza per le forze dell'ordine di tutto il mondo, Wilsons Auctions si occuperà della gestione delle criptovalute confiscate per conto della Eastern Region Special Operations Unit (ERSOU), sottratte a criminali che hanno illecitamente fornito servizi online di hacking e furto di dati personali in cambio di criptovalute, per un valore complessivo di svariate migliaia di sterline.

A marzo di quest'anno, Wilsons Auctions ha gestito la prima vendita all'asta pubblica di Bitcoin da parte di una casa d'aste privata. Al tempo, i 315 Bitcoin confiscati erano stati venduti a offerenti provenienti da oltre 90 paesi in tutto il mondo. Quest'asta è stata resa possibile grazie ad un importante contratto con il Governo Federale del Belgio, che ha sancito la gestione dello stoccaggio e la vendita delle criptovalute sequestrate da parte di Wilsons Auctions.

Aidan Larkin, Asset Recovery Director di Wilsons Auctions, ha commentato in vista della nuova asta:

"Siamo lieti di segnare un altro primato per Wilsons Auctions, effettuando la prima asta di Bitcoin su istruzione della polizia britannica. In seguito al successo della prima asta pubblica di Bitcoin, che ha attirato attenzioni globali, siamo emozionati di continuare ad offrire questo servizio sicuro ai nostri clienti nel settore sia pubblico che privato.

Essere in grado di offrire questa soluzione sicura ai clienti, rimuovendo i rischi spesso associati al trading su exchange di monete digitali non regolamentati, è stata una gradita aggiunta al nostro pluripremiato servizio d'aste. inoltre, questo servizio offre ad investitori sia esperti che alle prime armi l'opportunità di acquistare criptovalute da una casa d'aste consolidata."

Wilsons Auctions è una compagnia d'aste leader nel settore, con oltre 80 anni d'esperienza nella gestione di una vasta gamma di asset. L'Asset Recovery Department opera in 17 paesi in tutto il mondo, trattando beni che vanno da criptovalute a supercar, da orologi di lusso a oggetti di design. Negli ultimi anni ha gestito la vendita di beni sequestrati per conto di agenzie governative, forze dell'ordine e curatori fallimentari, per un valore complessivo di oltre 100 milioni di sterline.

Per maggiori dettagli sulla Online Auction of Cryptocurrency e sulla Unreserved Government Auction, o per rimanere sempre aggiornati su future aste di criptovalute, vi invitiamo a visitare il sito web www.wilsonsauctions.com, nonché a seguire la pagina Facebook @wilsonsauctionsltd o il profilo su Twitter e Instagram @wilsonsauctions.

RICHIESTE DA PARTE DELLA STAMPA: per ulteriori informazioni contattare Jen Higgins, Group Communications Coordinator di Wilsons Auctions, all'indirizzo e-mail jenhiggins@wilsonsauctions.com .