Il 61% delle aziende digitali di alto livello sta investendo nella blockchain, svela un sondaggio

Nel mondo, 61% delle aziende digitali di alto livello sta investendo nella blockchain: lo rivela un resoconto recentemente pubblicato da Okta, compagnia di San Francisco specializzata nella gestione delle identità.

In particolare, Okta ha intervistato 1.050 imprese operanti nel settore della tecnologia, della sicurezza e dell'ingegneria informatica, con un profitto annuale di almeno un miliardo di dollari. Il sondaggio, intitolato "Digital Enterprise Report", è stato condotto fra gennaio e febbraio di quest'anno, allo scopo di scoprire come tali aziende hanno deciso di approcciarsi alle tecnologie emergenti.

Stando ai dati raccolti da Okta, gran parte di queste compagnie ha preferito investire in tecnologie legate a Internet of Things (IoT) e dell'intelligenza artificiale (AI). Una percentuale minore, ma comunque considerevole, degli intervistati ha invece deciso di puntare su blockchain e augmented reality.

Percentage of investment in various emerging technologies by large companies

Percentuale d'investimento in tecnologie emergenti da parte di aziende digitali di alto livello. Fonte: Digital Enterprise Report di Okta

Stando ad un resoconto pubblicato la scorsa settimana dalla società di ricerca Research and Markets, negli Stati Uniti entro il 2025 gli investimenti nel settore blockchain aumenteranno da 3,12 miliardi a 41,11 miliardi di dollari: un incremento annuale medio del 44,5%.