Secondo il terzo uomo più ricco del Messico, Ricardo Salinas Pliego, Bitcoin (BTC) è certamente il “nuovo oro.”

In un tweet pubblicato il 27 giugno, Ricardo Salinas Pliego ha confermato le voci secondo cui consiglia Bitcoin come investimento invece di valute fiat o oro.

Pliego ribadisce i benefici di Bitcoin

Pliego, già ben noto come sostenitore di Bitcoin, ha confermato nuovamente la sua convinzione, appoggiando la rinnovata propensione per la principale criptovaluta in Sud America.

È assolutamente giusto, Bitcoin è il nuovo oro, ma molto più portatile, trasportare Bitcoin è molto più facile che tenere lingotti d’oro in tasca… e so che verrò attaccato dagli amanti dell’oro,ha commentato rispondendo a un tweet del CEO di MicroStrategy, Michael Saylor.

Saylor aveva condiviso un link a una precedente videointervista con Pliego in cui sosteneva che Bitcoin batte nettamente il dollaro statunitense in termini di conservazione della ricchezza.

Pliego ha espresso la sua ammirazione per Bitcoin in diverse occasioni e su varie piattaforme, inclusa un’intervista esclusiva con Cointelegraph all’inizio dell’anno.

Quando un utente Twitter ha chiesto come convincere il Messico a seguire l’esempio di El Salvador e rendere l’asset una moneta a corso legale, Pliego non ha offerto una risposta concreta.

Non ne ho idea,ha twittato.

Come segnalato da Cointelegraph, la nuova era di BTC come moneta a corso legale a El Salvador avrà inizio a settembre, mentre anche il Paraguay sta facendo rumore in merito al maggiore utilizzo.

Grafico giornaliero di XAU/BTC. Fonte: TradingView

Schiff: Nessuno comprerà la correzione a 30.000$

Nel frattempo, il dibattito sullo scontro tra Bitcoin e l’oro rimane acceso.

Correlato: Ex dirigente del NYSE: Bitcoin in un trend rialzista, ma non supererà mai il market cap dell’oro

Peter Schiff, probabilmente il gold bug più vocale su Twitter, continua a definire Bitcoin di gran lunga inferiore al metallo prezioso.

La maggior parte dei compratori di Bitcoin che hanno comprato l’ultima correzione sotto i 30.000$ non comprerà la prossima,ha affermato in un tweet pubblicato venerdì.

"I compratori principali saranno quelli che hanno incassato profitti dopo il rimbalzo. Quindi il prossimo calo non avrà lo stesso supporto. Nuovi compratori arriveranno probabilmente a 20.000$, ma meno rispetto a quelli che hanno acquistato a 30.000$.”

Un crollo a 20.000$ o a livelli persino più bassi è stato riconosciuto come una possibilità da diversi analisti. Questo weekend, però, BTC/USD ha difeso il supporto a 30.000$ dopo un nuovo test.