La battaglia per il nome di Bitcoin Cash ha finalmente fine, un sostenitore di BCH SV invita a separare le due chain

L'imprenditore miliardario Calvin Ayre, sostenitore di Bitcoin Cash SV (BCH SV), ha dichiarato che la moneta "non vuole più avere Bitcoin Cash nel suo nome" in un articolo pubblicato il 23 novembre.

Pubblicata su CoinGeek, l'agenzia di notizie sulle criptovalute di Ayre, la dichiarazione afferma che Bitcoin Cash SV continuerà a esistere indipendentemente da Bitcoin Cash (BCH), e che la moneta è in effetti il Bitcoin (BTC) "originale":

"Bitcoin SV è il Bitcoin originale, non il Bitcoin Cash originale."

Ayre invita Bitcoin Cash ABC, la moneta sponsorizzata da Roger Ver creata nel recente hard fork di BCH, a "separare definitivamente" le due chain, cosa che definisce una soluzione vantaggiosa per entrambe le parti.

L'autore accusa inoltre i sostenitori di Bitcoin, che chiama col nome di "Segwit BTC", e Bitcoin Cash di aver "smanettato col Bitcoin fino ad ucciderlo". Secondo Ayre, Bitcoin e BCH ABC (che ora ha riacquistato il titolo di Bitcoin Cash) "hanno abbandonato i principi fondamentali del Bitcoin, come il consensus di Nakamoto e la fiducia nella Proof of Work dei miner".

Ayre conclude sperando che proseguire come moneta separata "possa essere la fine di questo episodio", e affermando di aver incaricato il suo team di "iniziare a lavorare con tutti" per rilasciare Bitcoin SV come moneta indipendente da Bitcoin Cash.

L'hard fork della rete di Bitcoin Cash ha diviso la community in due fazioni principali, i sostenitori di Bitcoin Cash SV e i sostenitori di Bitcoin Cash ABC, che hanno una visione diversa sugli aggiornamenti del network. Si è formato anche una terza fazione "neutrale", chiamata Bitcoin Unlimited.

Dalla settimana scorsa, Bitcoin Cash ABC ha superato Bitcoin SV in termini di hashrate, conquistandosi il diritto di mantenere il marchio di Bitcoin Cash. Ora che la situazione si sta calmando, gli exchange e servizi wallet stanno annunciando il loro supporto per le due monete, dopo aver sospeso temporaneamente trading e prelievi di BCH.

Il 23 novembre, il famoso produttore di wallet hardware Ledger ha annunciato di aver ripreso il trading BCH "sotto forma di" BCH ABC.