Binance lancerà una piattaforma per il trading di future basati su criptovalute

Changpeng Zhao, CEO del popolare exchange di criptovalute Binance, ha svelato il piano della compagnia di lanciare una piattaforma per il trading di future: inizialmente supporterà contratti BTC/UTSDT, con leva finanziaria fino a 20x.

La notizia è stata confermata dal CEO durante la conferenza Asia Blockchain Summit, attualmente in corso a Taipei. La data del lancio vero e proprio non è ancora stata decisa, ha sottolineato Zhao, ma nelle prossime settimane l'azienda renderà disponibile una versione di prova della piattaforma.

Screenshot of forthcoming Binance Futures trading interface

Interfaccia di Binance Futures. Fonte: Binance su Twitter

L'obiettivo del nuovo servizio sarà quello di supportare una vasta gamma di asset crittografici, con contratti sia a breve che a lungo termine.

A maggio di quest'anno Binance aveva indirettamente confermato, pubblicando su Twitter un'immagine raffigurante la nuova interfaccia dell'exchange, il proprio piano di implementare il margin trading.

Il margin trading consente agli utenti di utilizzare i propri fondi come garanzia, incrementando esponenzialmente il potenziale di guadagno ma anche le possibili perdite. Alcuni degli exchange più importanti sul mercato, come KrakenGDAX e BitMEX, offrono già questa funzione.

Lo scorso mese, il Chicago Mercantile Exchange (CME) ha rilasciato un grafico che mostra come l'interesse nei contratti future basati sul Bitcoin continui ad aumentare. In particolare, in data 17 giugno è stato registrato un massimo di 5.311 contratti, equivalenti a 26.555 BTC (circa 250 milioni di dollari).