Il Bitcoin developer Jimmy Song istruirà e pagherà sviluppatori nel 'Platypus Labs'

Jimmy Song, sviluppatore Bitcoin e venture partner di Blockchain Capital, ha annunciato una nuova iniziativa chiamata Platypus Labs, progettata per educare e compensare gli altri sviluppatori di BTC.

Il progetto di Platypus Labs si concentrerà principalmente su Bitcoin Core, ma potrebbe eventualmente espandersi fino a coprire lo sviluppo di altri altcoins. Tale sforzo educativo verrà finanziato da Blockchain Capital, poiché secondo Song vede la sua posizione "nell'ecosistema" Blockchain come "essere connessi a molte aziende diverse pur mantenendo l'indipendenza".

Quando gli è stato chiesto da dove fosse arrivata l'ispirazione per Platypus Labs, Song ha dichiarato a Cointelegraph:

"Parte del motivo del mio ingresso in Blockchain Capital è stato quello di dare valore all'ecosistema Bitcoin. Dopo alcune lunghe conversazioni su cosa avrebbe avuto senso per fare in modo che il mio coinvolgimento fosse vincente, abbiamo ideato il progetto Labs come un modo per fornire valore all'ecosistema, alle nostre società del nostro portfolio e a noi stessi. Ad essere sinceri, molti spunti su come gestire i laboratori sono arrivati ascoltando quello che gli sviluppatori e le aziende ritenevano una buona idea.

La formazione di specialisti in tecnologie Blockchain è diventata di recente un fenomeno globale molto necessario, con l'Australia che ha lanciato il primo corso online del paese sulle Blockchain all'inizio di questa settimana e con la Berkeley che già offre un corso interdisciplinare estremamente popolare su sempre sullo stesso argomento.

Lo stesso Song ha tenuto un seminario della durata di due giorni intitolato "Programming Blockchain", che quest'anno porterà anche in Stati Uniti, Hong Kong, Corea del Sud, Brasile e Grecia.

Alla domanda su cosa vede nel futuro dell'istruzione Blockchain a livello globale, Song ha risposto a Cointelegraph:

"Spero davvero che altri imprenditori scendano in campo e affrontino la sfida! Ovviamente, ho i miei seminari per contribuire a questo, ma quello che spero di più è che l'ecosistema cresca. Ci sarà molto profitto per gli educatori in questo settore. Che aspetto avrà esattamente, non lo so ancora. Sospetto che ci sarà un sacco di innovazione nel campo didattico Blockchain/Bitcoin perché ve ne è un grande bisogno".

L'hub educativo di Song avrà fisicamente sede a San Francisco, e Song spera di implementare anche un sistema di residenze nel prossimo futuro.

Tradizionalmente, gli sviluppatori bitcoin hanno donato il loro tempo come volontari, e in alcuni casi in cui sono stati assunti dalle aziende hanno portato a teorie cospirative su loro eventuali secondi fini.

Ad esempio, un articolo pubblicato su Medium lo scorso dicembre mirava a sfatare la teoria secondo la quale il provider di tecnologia Blockchain second-layer Blockstream aveva assunto gli sviluppatori di Bitcoin Core per mantenere il first layer lento e macchinoso da usare.