Bitcoin sotto i 3.400$, continua la volatilità dei mercati

Martedì 11 dicembre: i mercati delle criptovalute continuano a subire gli effetti del trend ribassista, dopo il modesto tentativo di recupero registrato nel weekend. Quasi tutte le prime venti monete principali sono in rosso, con perdite che si spingono fino al 6%, come nel caso di Bitcoin SV (BSV).

Grafico fornito Coin360

Non avendo mantenuto il supporto dei 3.500$ nella giornata di ieri, oggi il Bitcoin (BTC) è finito addirittura sotto la soglia dei 3.400$. Tuttavia, il minimo di 3.397$ registrato oggi non è il valore più basso dell'ultima settimana: il 7 dicembre, la moneta è infatti arrivata a quota 3.280$.

Al momento della stesura di questo articolo, il Bitcoin si trova appena sopra i 3.400$, in ribasso di circa il 2% rispetto alla giornata di ieri.

Grafico settimanale del Bitcoin. Fonte: CoinMarketCap

La quota del mercato occupata dal Bitcoin, ossia la cosiddetta dominance, è pari al 55,1%, decisamente più alta rispetto alla media degli ultimi sei mesi.

Dominance del Bitcoin negli ultimi 12 mesi. Fonte: CoinMarketCap

Ripple (XRP), la seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato, è in ribasso dell'1%, con una quotazione di 0,29$. Il token californiano non scendeva sotto 0,30$ dal settembre dello scorso anno.

Prezzo di Ripple negli ultimi tre mesi. Fonte: CoinMarketCap

Ethereum (ETH), terza criptovaluta per capitalizzazione di mercato, perde il 3%, e finisce sotto i 90$ per la prima volta da maggio 2017. Al momento della stesura di questo articolo, il valore dell'altcoin si aggira sugli 88$.

Grafico storico del prezzo di Ethereum: Fonte: CoinMarketCap

La performance peggiore tra le monete della top 20 è quella di Bitcoin Cash SV (BSV), la criptovaluta nata dall'hard fork di Bitcoin Cash (BCH). BSV è in calo del 6%, con un valore di 89,91$, mentre BCH si aggira sui 101$ a moneta.

La capitalizzazione complessiva del mercato scende di nuovo sotto i 110 mld di dolari, finendo a quota 107,8 mld. Il volume delle transazioni registrate nelle ultime 24 ore si aggira sui 12,7 mld di dollari, mentre il numero delle criptovalute elencate su CoinMarketCap è pari a 2.068.

Capitalizzazione complessiva del mercato negli ultimi sette giorni. Fonte: CoinMarketCap

Nonostante il crollo dei mercati, l'ex Chief Economist del Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha dichiarato che il Bitcoin dovrebbe essere considerato come un "biglietto della lotteria". Kenneth Rogoff, che attualmente insegna economia presso l'Università di Harvard, ritiene più probabile che, sul lungo periodo, la moneta raggiunga quota "100$, piuttosto che 100.000$".

Dopo i diversi report sul collasso del settore del mining scatenato dal crollo dei mercati, Cointelegraph ha segnalato che, ad oggi, solo due dispositivi che utilizzano chip ASIC (Application-Specific Integrated Circuit) sono in grado di ricavare profitti dal mining di monete basate sulla funzione di hashing SHA-256, utilizzata ad esempio da Bitcoin e Bitcoin Cash.

Oggi, l'exchange di criptovalute statunitense Gemini, creato dai fratelli Winklevoss, ha lanciato un'app per il trading di criptovalute su smartphone.