Calo dei mercati delle criptovalute, Bitcoin scende sotto i 4.000$

Martedì, 26 marzo — La maggior parte delle criptovalute della top 20 ha registrato lievi cali, e il Bitcoin (BTC) è di nuovo finito sotto la soglia dei 4.000$.

Market Visualization Courtesy of Coin360

Grafico fornito da Coin360

Il Bitcoin ha perso circa l'1%, finendo a quota 3.967$. Dando un'occhiata al suo grafico settimanale notiamo un calo di circa il 2% rispetto ai 4.060$ di martedì scorso.

Bitcoin 7-day price chart

Grafico settimanale del valore del Bitcoin. Fonte: CoinMarketCap

Recentemente, il famoso imprenditore Tim Draper ha esortato il presidente dell'Argentina a legalizzare il Bitcoin in modo da migliorare la situazione economica del paese.

Ethereum (ETH) mantiene la sua posizione di prima altcoin per capitalizzazione di mercato, che si aggira intorno ai 14,2 miliardi di dollari, staccando Ripple (XRP) di oltre 1,5 miliardi.

ETH è in ribasso di quasi l'1% rispetto alla quotazione di ieri, con un valore di 134$. A livello settimanale, la criptovaluta ha perso quasi il 4,5%.

Ethereum 7-day price chart

Grafico settimanale del valore di Ethereum. Fonte: CoinMarketCap

Come segnalato da Cointelegraph, il cofondatore di Ethereum Vitalik Buterin ha affermato che la comunità cripto dovrebbe abbandonare l'individualismo che ha caratterizzato i primi anni del settore, sfruttando le tecnologie decentralizzate per dare vita a sistemi nuovi, innovativi ed equi, che possano avere un forte impatto sociale.

Ripple ha perso circa l'1,5% rispetto a ieri, finendo a quota 0,301$. Il grafico settimanale dell'altcoin descrive comunque una crescita del 5,5%.

Ripple 7-day price chart

Grafico settimanale di Ripple. Fonte: CoinMarketCap

Le uniche criptovalute della top 20 a registrare guadagni sono Cardano (ADA) ed EOS (EOS), in rialzo rispettivamente del 2% e 0,5%.

La capitalizzazione complessiva del mercato si aggira sui 137,4 miliardi di dollari, circa il 2% in meno rispetto ai 140,4 miliardi della settimana scorsa.