Quest'oggi il prezzo di Bitcoin (BTC) ha raggiunto un picco di 43.833$: l'asset digitale ha per la prima volta oltrepassato il range di trading in cui era rimasto bloccato da maggio.

I dati di Cointelegraph Markets ProTradingView mostrano che, dopo alcuni movimenti laterali nelle prime ore di venerdì, i rialzisti hanno avviato un rally che ha portato il prezzo di Bitcoin a un picco infragiornaliero di 43.833$: il prezzo più alto dal 19 maggio.

BTC/USDT, grafico candele a 4 ore. Fonte: TradingView

Numerosi analisti hanno più volte riportato che era in corso un rally più ampio, dato che molti indicatori on-chain avevano iniziato a mostrare segnali rialzisti, compreso un cross-over fra due importanti medie mobili apparso l'ultima volta poco prima del bull market del 2020. Pare inoltre che i grandi investitori stiano accumulando ingenti quantità di BTC.

Il picco di 43.833$ è stato uno sviluppo molto importante per l'asset, afferma l'analista Rekt Capital, in quanto Bitcoin è per la prima volta riuscito a superare il trading range nel quale era rimasto bloccato per mesi.

Rekt Capital ha dichiarato:

"Bitcoin ha rivendicato con successo la EMA di 200 giorni come supporto: un indicatore a lungo termine del sentiment degli investitori nei confronti di BTC. L'asset ha anche rivendicato come supporto la EMA a 21 settimane, un noto indicatore del bull market.

Il mercato sta diventando rialzista."

La capitalizzazione complessiva del mercato crypto è ora pari a 1.827 miliardi di dollari, mentre la dominance di BTC oscilla attorno al 44,5%.