Il 3 agosto, Bitcoin (BTC) è sceso per breve tempo sotto i 38.000$, mentre si fanno sempre più intensi i segnali di una possibile continuazione del ritracciamento.

Grafico a 1 ora BTC/USD (Bitstamp). Fonte: TradingView

Attenzione alle repentine correzioni di BTC

I dati di Cointelegraph Markets Pro e TradingView hanno mostrato che la coppia BTC/USD ha raggiunto 37.960$ su Bitstamp prima di un bounce.

Ancora in negativo del 3,7% rispetto a ieri, la coppia è scesa dai massimi locali sopra i 42.500$ raggiunti venerdì 30 luglio, probabilmente a causa delle recenti preoccupazioni scaturite dalle manovre di regolamentazione negli Stati Uniti.

Come riportato da Cointelegraph, alcuni analisti speravano già in una correzione che avrebbe portato Bitcoin a un ribasso di poche migliaia di dollari, atto a creare un minimo più alto dal quale potesse continuare il rialzo. La zona target, che si aggira intorno ai 36.000$, è adesso il prezzo chiave da mantenere per prevenire quelli che il trader Pentoshi chiamava "scenari peggiori".

"Queste deviazioni distruggono i trader che non le tengono in conto": così avverte i suoi follower di Twitter, condividendo un grafico che mostra i livelli chiave dei prezzi.

"Scommetterei sul recupero della parte alta del range, o sul ritorno nella zona evidenziata in grigio così da formare un minimo più alto. Se scendiamo al di sotto della fascia media e chiudiamo in tale zona, dovremo iniziare a pianificare per gli scenari peggiori. Questi sono i miei unici due fattori scatenanti per andare long (al momento)."

Grafico dei target di BTC/USD. Fonte: Pentoshi/Twitter

Martedì, i prezzi registrati sugli exchange differivano solo leggermente da quell'ipotesi, con un supporto importante a 35.000$ riscontrato su Binance.

La resistenza si è fatta sentire intorno ai 41.000$, con il recente massimo di 42.500$ che rappresenta adesso un’area di forte interesse per i venditori.

Livelli di acquisto e vendita di BTC/USD (Binance) al 3 agosto. Fonte: Material Indicators /Twitter

Analista: il ritracciamento di Bitcoin “è avvenuto”

Allargando la visuale, il trader e analista Rekt Capital ha affermato che il livello a 29.000$ rappresenta un supporto estremamente solido per Bitcoin:

"Il ritracciamento di BTC è avvenuto. Invece di verificarsi nel primo trimestre, è accaduto a metà del secondo trimestre. Ad ogni modo, BTC è rimbalzato su un livello chiave del ciclo quadriennale: a circa 29.000$, indicato in nero.

Sostanzialmente, Bitcoin ha trasformato la resistenza Candela 4 nel supporto Candela 1."

"Storicamente, il ritracciamento di BTC tende a verificarsi all'inizio del nuovo ciclo di 4 anni, dove la resistenza si trasforma in supporto.

La recente Candela 4 dovrebbe comportarsi da forte supporto e quindi vedo improbabile un calo a 13.900$.

Nel complesso, i livelli chiave del ciclo quadriennale sono:

  • ~29.000$
  • ~20.000$
  • 13.900$"

In conclusione, grazie al rialzo di luglio e alla chiusura mensile di Bitcoin, molti altri trader e analisti sono fiduciosi, tra cui il creatore del modello di prezzo stock-to-flow, PlanB.