Il prezzo di Bitcoin "non è ancora al vertice" del nuovo ciclo rialzista

Secondo un'analisi del parametro tecnico Bitcoin Days Destroyed (BDD), il prezzo di Bitcoin (BTC) potrebbe crescere molto di più durante l'attuale ciclo di mercato, se sarà guidato dal sentiment del pubblico.

In alcuni post sui social media del 22 agosto, Hans Hauge, ricercatore senior del fondo di investimenti crypto Ikigai, ha identificato delle somiglianze tra il sentiment attuale e quello dell'inizio del 2017, pochi mesi prima che la criptovaluta raggiungesse il suo massimo storico di 20.000$.

In un tweet accompagnato da un grafico corrispondente, Hauge ha scritto: "I picchi delle bolle di Bitcoin sono chiaramente identificati con un cluster rosso scuro di Adjusted Binary BDD", aggiungendo:

“Fino a quando ciò non accadrà, non avremo raggiunto un picco. L'opinione pubblica è il parametro chiave, perché quel cluster rosso è causato dalle supposizioni dell'utenza e si realizza da solo (riflessività)."

Cos'è il BDD?

Il BDD si riferisce all'ammontare di tempo tra i movimenti di una certa quantità di Bitcoin. I prezzi più alti tendono a coincidere con spostamenti più frequenti delle monete e, attualmente, Hauge sostiene si possa evidenziare un trend completamente opposto.

Inoltre, come recentemente riportato da Cointelegraph, l'indice Bitcoin Fear & Greed, che misura il sentiment del mercato, rimane vicino al margine inferiore del suo range.

"È esattamente questa la cosa che devi tenere d'occhio se vuoi approfittare del calo per acquistare a lungo termine", ha consigliato Hauge.

La fase di accumulo di Bitcoin sta per terminare

La coppia BTC/USD si è trovata in un pattern poco interessante per gran parte di questo mese, il che presagisce una possibile recessione.

Secondo un altro trader, potremmo presto trovarci di fronte ad un calo nel range dei 7.000$, anche se precisa che un pullback del genere rimane "storicamente plausibile" e non implica l'ingresso in un mercato ribassista.

Altri analisti prevedono invece il contrario: è in arrivo una nuova fase di crescita caratterizzata dal dimezzamento del block reward previsto per maggio 2020.

Anche PlanB, l'account Twitter sostenitore del metodo di previsione "stock-to-flow", ritiene che l'andamento attuale somigli a quello dell'inizio del 2017.

"I tre mesi in cui Bitcoin ha combattuto per superare la magica soglia dei 10.000$ ricordano la lotta a inizio 2017 per superare i 1.000$... e tutti sappiamo cos'è successo dopo", ha twittato la settimana scorsa.