Questa notte il prezzo di Bitcoin (BTC) è improvvisamente aumentato, superando quota 9.500$. Tale movimento è avvenuto dopo un leggero incremento dei volumi giornalieri di trading: se la criptovaluta riuscirà a mantenere il supporto a 9.500$, potrebbe raggiungere i 9.775$.

Forse si tratta di un movimento puramente tecnico, dato che a partire da giugno Bitcoin è divenuto sempre più compresso all'interno di un minuscolo range di minimi sempre più alti e massimi sempre più bassi. Questa crescita potrebbe tuttavia anche essere dovuta a un miglioramento del sentiment degli investitori.

Panoramica settimanale dei mercati delle criptovalute. Fonte: Coin360

Negli Stati Uniti, l'Office of the Comptroller of the Currency (OCC) ha concesso alle banche del Paese di fornire ai propri clienti servizi legati al settore delle criptovalute.

Si tratta di uno sviluppo estremamente importante per il settore, in quanto semplifica il processo di acquisizione e deposito delle crypto per gli utenti tecnologicamente meno esperti. In altre parole, gli investitori potranno detenere asset digitali nella stessa banca in cui possiedono conti correnti e libretti di risparmio.

Nel frattempo l'Unione Europea ha approvato un Recovery Fund da oltre 850 miliardi di euro, per aiutare i Paesi maggiormente colpiti dalla pandemia. La Federal Reserve statunitense seguirà con un pacchetto d'incentivi compreso fra i 1.000 e i 2.000 miliardi di dollari: finché la Fed stamperà denaro, il prezzo di azioni e criptovalute continuerà ad aumentare.

Tyler Winklevoss, CEO dell'exchange Gemini, è certo che le azioni della Fed innescheranno il prossimo trend rialzista di Bitcoin:

"La Fed continua a preparare il terreno per la bull run di Bitcoin."

Mercati azionari e crypto in crescita

Nei mercati tradizionali, l'argento ha iniziato la settimana con un significativo rialzo: questo movimento ha completato un pattern "cup and handle" nella finestra temporale giornaliera. Rispetto alla scorsa settimana, il valore dell'argento è cresciuto del 19,25%.

Anche l'oro continua la propria traiettoria positiva, raggiungendo un nuovo massimo storico di 1.874$. Dalla correzione di marzo a oggi, il prezzo dell'oro è aumentato del 29%.

L'S&P 500 e il Dow Jones continuano a crescere giorno dopo giorno, a dimostrazione del fatto che gli investitori prevedono ulteriori stimoli economici da parte della Fed.

Grafico giornaliero di Bitcoin. Fonte: Coin360

Ora che Bitcoin è riuscito a ottenere una chiusura sopra i 9.500$, il prezzo della criptovaluta potrebbe confermare un higher high sopra i 9.775$. In tal caso, potremmo assistere a una crescita fino a 9.900-10.000$.

Ottime anche le prestazioni delle altre criptovalute. Ether (ETH) è in positivo di quasi l'8%, XRP del 2,33% e Litecoin (LTC) 3,06%. La capitalizzazione complessiva è ora pari a 284 miliardi di dollari; di tale cifra, BTC rappresenta il 61,6%.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI PRINCIPALI MERCATI DELLE CRIPTOVALUTE CON GLI INDICI DI COINTELEGRAPH