Mercati in crescita: ulteriori guadagni per Bitcoin, Ethereum ancora sotto 300$

Martedì, 4 settembre: i mercati delle criptovalute si tingono di verde: ulteriori guadagni per Bitcoin (BTC) e per diverse monete a larga capitalizzazione di mercato, come evidenziano i dati di Coin360.

Market visualization from Coin360

Grafico fornito da Coin360

Secondo il Bitcoin Price Index di Cointelegraph, un Bitcoin (BTC) è scambiato per circa 7.374$, circa l'1% in più rispetto alla giornata di ieri.

Dopo aver riconquistato la soglia dei 7.000$ il 31 agosto, il Bitcoin ha raggiunto un prezzo ancora più alto, e sta ora cercando di arrivare a quota 7.300$. Sul grafico settimanale, la moneta ha guadagnato il 7% (circa 550$), mentre su quello mensile è rialzo di meno dello 0,5%.

Bitcoin’s 7-day price chart

Grafico settimanale del Bitcoin. Fonte: CoinMarketCap

Ethereum (ETH) è scambiata intorno ai 288$, praticamente lo stesso valore registrato ieri. Dopo un massimo settimanale di circa 298$, Ethereum non è riuscita a sfruttare il momentum, rimanendo intorno ai 290$.

Sul grafico settimanale, la moneta ha guadagnato appena lo 0,1%, mentre le sue perdite mensili si assestano al 31%.

Ethereum’s 7-day price chart

Grafico settimanale di Ethereum. Fonte:  CoinMarketCap

Le monete della top ten di CoinMarketCap hanno registrato solo lievi variazioni dell'1-2%. Fa eccezione Litecoin (LTC), che ha guadagno il 5,7% finendo così a 69$. L'altcoin ha registrato forti guadagni ad inizio settembre, seguiti da un paio di giorni di trend laterale e dalla seconda ondata di guadagni di oggi.

Litecoin’s 7-day price chart

Grafico settimanale di Litecoin. Fonte: CoinMarketCap

Ottima performance anche per Monero (XMR), che guadagna il 5% rispetto a ieri, raggiungendo i 139$. La criptovaluta è scambiata a circa 40$ in più rispetto al valore di 97$ raggiunto il 30 agosto.

Pare invece che Stellar (XLM) non abbia ancora assorbito alcun momentum positivo dalle notizie riguardanti IBM: il network di pagamenti Blockchain World Wire (BWW), sviluppato da IBM in collaborazione con Stellar, non è più in beta. L'asset ha guadagnato il 2,8% nelle ultime 24 ore, finendo a 0,23$.

Stellar’s 7-day price chart

Grafico settimanale di Stellar. Fonte: CoinMarketCap

Guadagni in media più marcati per le monete della top 20: NEM (XEM) e Vechain (VET) sono entrambe in rialzo dell'8%, mentre IOTA (MIOTA), Zcash (ZEC) e Dash guadagnano il 3-4%. La migliore del gruppo è NEO, in rialzo dell'8,8% con una quotazione di 25$.

La capitalizzazione complessiva del mercato si assesta a 240 miliardi di dollari, circa 12 mld in più rispetto alla settimana scorsa.

7-day chart of the total market capitalization of all cryptocurrencies
Grafico della capitalizzazione complessiva del mercato. Fonte: CoinMarketCap

La giornata di oggi è stata caratterizzata da diverse notizie positive per il settore blockchain. La Korea’s Internet and Security Agency (KISA), che fa parte del Ministero delle Scienze e delle Telecomunicazioni, ha annunciato che raddoppierà il budget stanziato per progetti sperimentali relativi all'industria blockchain.

Il gruppo tedesco Deutsche Börse ha inoltre annunciato l'istituzione di unità dedicata per gli asset cripto e blockchain, che avrà il compito di studiare il dirompente potenziale di queste tecnologie.

Ed in Cina, la People's Bank of China (PBoC) ha ufficialmente avviato la fase di test di un'importante piattaforma di trading basata su blockchain.