Venerdì Bitcoin (BTC) è rimasto all’interno di un range più alto, e gli analisti sono impazienti di vedere quali saranno i prossimi livelli critici che la criptovaluta riuscirà a conquistare.

Grafico orario di BTC/USD. (Bitstamp). Fonte: TradingView

Bitcoin evita nuove perdite… per ora

I dati di Cointelegraph Markets e TradingView mostrano che giovedì BTC/USD si è mantenuto sopra i 35.000$, ma allo stesso tempo resta ancora lontano dai 40.000$.

Un ulteriore rialzo ha spinto la coppia a 39.000$ prima dell’inizio della fase di consolidamento, ma nel complesso Bitcoin non ha ancora tracciato una mossa rialzista o ribassista decisiva su intervalli più lunghi.

Secondo il noto trader Rekt Capital, i 38.000$ dovranno essere trasformati in supporto. “La zona a ~38.000$ per BTC è quella da seguire al momento,ha commentato mercoledì, sottolineando la sua importanza nell’attuale ciclo di consolidamento.

Grafico giornaliero di BTC/USD (Coinbase) con il consolidamento evidenziato. Fonte: Rekt Capital/Twitter

Le altcoin perdono parte del loro dominio

Da allora, la volatilità è svanita, ma le previsioni di un crollo di mercato significativo potrebbero non avverarsi.

Come segnalato da Cointelegraph, Crypto Ed era tra i trader che anticipavano un ritorno a livelli vicini ai 30.000$ come prossima mossa di Bitcoin. Tuttavia, venerdì questo scenario risulta sempre meno probabile.

Il prezzo ha tracciato un paio di minimi crescenti, comincio a pensare che non completerà la mossa ribassista,ha twittato condividendo un grafico in cui egli stesso evidenzia un punto cruciale in prossimità dei 38.000$.

“Conferma quando ritesteremo e supereremo questa linea gialla orizzontale.”
Previsione di Crypto Ed su BTC/USD, 11 giugno. Fonte: Crypto Ed/Twitter

Correlato: Bitcoin sta mettendo in crisi lo Stock-to-Flow, ma PlanB continua a credere in una ripresa

Uno sguardo alle posizioni di acquisto e di vendita sul più grande exchange globale, Binance, conferma zone di resistenza a 38.500$ e a 40.000$. A confronto, sopra i 30.000$ è ben poco il supporto visibile.

Livelli di acquisto e di vendita su Binance, 11 giugno. Fonte: Material Indicators/Twitter

Per quanto riguarda le altcoin, il quadro si fa più scoraggiante. Venerdì, i trader hanno subito perdite di circa il 4% sui principali token, e solo Amp (AMP) ha registrato guadagni giornalieri degni di nota, pari al 17%.

Di conseguenza la dominance di Bitcoin sulla capitalizzazione di mercato è aumentata, raggiungendo il 44% da meno del 42% di inizio settimana.