BitTorrent completa il lancio del mainnet per il protocollo BTFS

BitTorrent ha lanciato il mainnet del BitTorrent File System (BTFS), il suo protocollo per la condivisione decentralizzata di dati. Con questo progetto, gli sviluppatori mirano a realizzare "il primo e più grande sistema d'archiviazione decentralizzata al mondo."

Per l'occasione, l'azienda ha lanciato 3.000 nuovi nodi e implementato molte nuove funzioni in BTFS. In un post pubblicato sul blog ufficiale, gli sviluppatori spiegano:

"Ottobre si avvicina e, con BTFS integrato nel network P2P più grande al mondo, BitTorrent, BTFS ha completato il lancio ufficiale del proprio mainnet. Questo rappresenta un nuovo punto di partenza per BTFS, e un importante passo verso l'integrazione dell'ecosistema BitTorrent."

BTFS apporterà benefici agli oltre 100 milioni di utenti di BitTorrent

BitTorrent ha annunciato BTFS a maggio di quest'anno, poco prima dell'acquisizione della piattaforma blockchain Tron. Il post sul blog spiega i piani a breve termine del protocollo:

"Il completamento di questa integrazione è previsto per il 2020. Nel frattempo, BTFS sarà anche integrato in BitTorrent, apportando benefici agli oltre 100 milioni di utenti che utilizzano il servizio."

Questa settimana, Binance ha annunciato la rimozione di trenta coppie di trading dalla propria piattaforma: fra queste anche una coppia con BTT, il token di BitTorrent, nonostante la criptovaluta fosse stata originariamente lanciata proprio tramite Binance Launchpad.