Buterin a favore del mix BTC-ETH: "Il futuro delle criptovalute è pluralista"

Il cofondatore di Ethereum Vitalik Buterin ha dichiarato che il futuro delle criptovalute è "pluralista", in risposta ad un recente articolo che proprone di unire il Lightning Network (LN) di Bitcoin (BTC) ad Ethereum.

Blockade Games utilizza Bitcoin LN come interfaccia per i contratti Ethereum

Il 31 luglio, lo sviluppatore di giochi blockchain Blockade Games ha pubblicato un articolo sull'implementazione del LN come interfaccia per i contratti Ethereum, al fine di permettere pagamenti istantanei in Bitcoin capaci di attivare al contempo una serie di eventi su Ethereum o su qualsiasi altra chain.

Buterin ha postato un tweet a riguardo il 2 agosto, evidenziando il fatto che uno sviluppatore blockchain abbia usato contemporaneamente sia Ethereum che Bitcoin. Buterin sembra aver accolto positivamente l'iniziativa, dichiarando che il futuro delle criptovalute è "diverso e pluralista".

A luglio, Buterin ha proposto di implementare la blockchain di Bitcoin Cash come soluzione di scalabilità temporanea per la rete Ethereum.

L'azienda prevede di lanciare il codice sulla mainnet entro un paio di settimane

Anche se Blockade Games ritiene che Ethereum sarà cruciale per il futuro degli asset non fungibili e del gaming blockchain, la società ritiene anche che Bitcoin sia il futuro del denaro. In un post sul proprio blog ufficiale, Blockade Games ha spiegato che un numero significativo dei suoi giocatori preferisce detenere la maggior parte o addirittura tutti i propri fondi in Bitcoin.

Come osservato nel post, il meccanismo di integrazione tra il LN e gli smart contract di ETH potrebbe far parte di "Neon District", il prossimo gioco di ruolo di Blockade basato su Ethereum.

Secondo quanto riportato da CoinDesk, Blockade Games ha distribuito il progetto usando il suo codice sulla testnet Rinkeby, ed avrebbe in programma di lanciarlo sulla mainnet - utilizzando quindi Ether (ETH) vero e proprio - nelle prossime due settimane.

Come riportato in precedenza, il Lightning Network è una soluzione second layer per la rete Bitcoin, che consente di realizzare transazioni veloci e senza commissioni tramite la creazione di alcuni canali di pagamento tra gli utenti. Dal 30 luglio, le transazioni LN sono disponibili anche sulla sidechain Liquid di Blockstream.