Una banca canadese lancerà una 'cassaforte digitale' per il deposito di criptovalute

Una filiale della banca canadese VersaBank ha confermato di aver concluso la fase di beta testing della propria "cassaforte digitale", progettata per il deposito di criptovalute. VersaVault, questo il nome del prodotto, sarà principalmente indirizzato a fondi, exchange e altre grandi aziende operanti nel settore delle monete digitali.

Tale strumento consente di depositare criptovalute all'interno di server sparsi per tutto il mondo. La sicurezza sarà il fulcro di questo servizio: nemmeno la stessa banca potrà infatti accedere ai beni digitali depositati dai clienti.

"Mentre molti stanno ancora considerando l'idea di realizzare casseforti digitali, noi le abbiamo realmente progettate e sviluppate. E adesso saremo i primi a commercializzare questo servizio", ha commentato David Taylor, presidente e CEO di VersaBank, all'interno del comunicato ufficiale. L'uomo ha poi aggiunto:

"VersaVault comincerà ad offrire i propri servizi ad exchange e fondi d'investimento in criptovalute".

A marzo di quest'anno Bank Frick, con sede in Lichtenstein, ha rilasciato un servizio di cold storage per cinque monete digitali: BitcoinBitcoin CashLitecoinRipple ed Ethereum. Hubert Büchel, CCO della compagnia, aveva al tempo dichiarato:

"I clienti sanno che possiamo fornire un supporto affidabile durante l'implementazione di criptovalute e blockchain con il loro modello di business, in linea con l'attuale quadro normativo".