Coinbase Custody aggiunge il supporto alla versione mainnet del token KIN

Nella giornata di ieri, 30 aprile, Coinbase Custody ha annunciato il supporto immediato alla versione mainnet del KIN token.

Come segnalato in passato da Cointelegraph, KIN è una criptovaluta creata dall'organizzazione canadese Kik Interactive, famosa per il servizio di messaggistica Kik. Il token era inizialmente sviluppato sulle reti Ethereum e Stellar, e opera ora sulla propria blockchain (un fork di Stellar).

"Gli holder di KIN possono ora beneficiare della piattaforma di storage e della copertura assicurativa di Coinbase Custody", si legge nell'annuncio.

Coinbase Custody è un servizio di custodia fornito dalla piattaforma statunitense Coinbase, annunciato per la prima volta il 16 novembre del 2017 e lanciato il 2 luglio del 2018. Il suo obiettivo principale è quello di fornire un robusto livello di servizi di sicurezza per i cryptoasset, cosa che secondo la stessa Coinbase rappresenterebbe la "preoccupazione numero uno" degli investitori istituzionali.

Nel 2019, Coinbase Custody ha continuato ad espandere le sue funzionalità, diventando direttamente integrato al trading desk over-the-counter (OTC) di Coinbase, con l'obiettivo di velocizzare il processo di accesso ai fondi offline degli utenti. Il servizio ha anche cominciato ad adattarsi allo stacking, ossia il metodo utilizzato dai network basati su Proof-of-Stake (PoS) per incentivare l'attività degli utenti.