Coinbase annuncia il supporto per la criptovaluta Basic Attention Token (BAT)

In un recente comunicato, il popolare exchange di criptovalute Coinbase ha annunciato che la piattaforma Coinbase Pro consentirà di effettuare trasferimenti in entrata in Basic Attention Token (BAT). La coppia di scambio BAT/USD verrà invece pienamente abilitata una volta raggiunto un livello di liquidità sufficiente.

Il trading di BAT, spiega la compagnia, verrà reso disponibile in gran parte delle giurisdizioni, ad eccezione dello Stato di New York. Inoltre al momento il BAT non è presente sulla piattaforma Coinbase.com e sulle applicazioni per Android e iOS.

L'implementazione della nuova criptovaluta avverrà in quattro fasi. Le prime due saranno "transfer-only", durante la quale gli utenti potranno soltanto trasferire BAT all'interno del proprio conto su Coinbase Pro, e "post-only", che consentirà di pubblicare i primi ordini. Le tappe "limit-only" e "full trading" abiliteranno invece tutte le opzioni di scambio per questa moneta.

In seguito all'annuncio di Coinbase, il valore di BAT ha registrato un incremento del 20%, raggiungendo quota 0,315$. La capitalizzazione di mercato è ora di circa 305 milioni di dollari, con un volume giornaliero di scambio superiore ai 42 milioni.

BAT è un token basato su Ethereum, integrato all'interno del web browser Brave. Durante la campagna Initial Coin Offering (ICO) per questa moneta, Brave ha ottenuto ben 35 milioni di dollari in appena 30 secondi.

Questo mese Coinbase ha anche annunciato l'apertura del trading per 0x (ZRX): si tratta del primo token ERC-20 disponibile sulla piattaforma. Sempre ad ottobre, durante la conferenza Money20/20 di Las Vegas, la compagnia ha svelato il lancio sulla propria piattaforma di USD Coin (USDC), in collaborazione con la società di pagamenti su blockchain Circle.