L'exchange di criptovalute Binance ha individuato un dusting attack contro Litecoin

L'exchange di criptovalute Binance sostiene che Litecoin (LTC), la quarta moneta per capitalizzazione di mercato, sia stata presa di mira da un dusting attack.

Un grosso attacco alla privacy

L'exchange ha annunciato di aver individuato l'attacco in un tweet pubblicato il 9 agosto:

"Circa 5 ore fa si è verificato un dusting attack su larga scala contro gli utenti di $LTC @Litecoin."

Il tweet contiene inoltre un link ad una transazione - che secondo Binance fa parte dell'attacco - con la quale è stata inviata una piccola quantità di Litecoin (0,00000546 LTC) a 50 indirizzi. L'exchange ha anche allegato un articolo che spiega in cosa consiste un dusting attack, che definisce in questo modo:

"Un dusting attack rappresenta un tipo di attività dannosa relativamente nuovo, grazie alla quale hacker e truffatori cercano di infrangere la privacy degli utenti Bitcoin e crypto inviando piccole quantità di monete sui loro wallet personali."

Una strategia per acquisire informazioni

Grazie a questo tipo di attaco, l'hacker può quindi rintracciare l'attività transazionale dei wallet. Analizzando i dati ottenuti, riesce poi a determinare l'identità di chi controlla gli indirizzi, violando la privacy dell'utente.

Come segnalato da Cointelegraph a fine gennaio, una ricerca ha individuato nei dusting attack una delle maggiori minacce nel mondo delle criptovalute.