Mercati delle criptovalute in rosso, Bitcoin a 3.850$, in calo anche il mercato azionario

Martedì 26 febbraio: dopo un breve tentativo di recupero registrato nella giornata di ieri, i mercati delle criptovalute hanno perso più di 2 miliardi di dollari in termini di capitalizzazione complessiva.

Anche se i valori attuali non discostano troppo dalle quotazioni di ieri, la maggior parte delle monete della top 20 è in rosso.

Market visualization from Coin360

Grafico fornito da Coin360

Al momento della stesura di questo articolo, il Bitcoin (BTC) è in calo dell'1%, con un valore di 3.847$. A causa delle importanti perdite subite il 24 febbraio, la criptovaluta più famosa al mondo è in ribasso del 3% a livello settimanale.

Bitcoin 24-hour price chart

Valore del Bitcoin nelle ultime 24 ore. Fonte: CoinMarketCap

Ethereum (ETH) ha perso il 3%, finendo a quota 137$. Nell'ultima settimana, anche l'altcoin ha registrato un crollo significativo, perdendo più del 7% rispetto ai 165$ del 23 febbraio.

Ethereum 7-day price chart

Grafico settimanale del valore di Ethereum. Fonte: CoinMarketCap

Al contrario, Ripple (XRP), la terza criptovaluta per capitalizzazione di mercato, è in rialzo rispetto alla quotazione di ieri, con un valore di 0,32$. Tuttavia, nemmeno il token californiano è stato esente dal calo dell'ultima settimana, e negli ultimi sette giorni ha perso il 4%.

Ripple 7-day price chart

Grafico settimanale del valore di Ripple: Fonte: CoinMarketCap

La performance migliore è quella di Bitcoin SV (BSV), l'hard fork di Bitcoin Cash (BCH) supportato da Craig Wright, che ha guadagnato il 7%, portando la sua crescita settimanale a quasi l'8%.

Male invece Eos (EOS), in calo del 6,5% rispetto alla quotazione di ieri: la perdita più alta di tutta la top 20.

Ieri, come segnalato da Cointelegraph, degli hacker anonimi sono riusciti a prelevare 2,09 milioni di EOS (circa 7,7 milioni di dollari) da un account compromesso, a causa di un mancato aggiornamento della blacklist da parte di uno dei block producer.

Dopo aver toccato un picco di 132,7 miliardi di dollari nella giornata di ieri, la capitalizzazione complessiva del mercato scende a 130,3 miliardi. In calo anche il volume di scambio giornaliero, che passa da 33 a 28 miliardi di dollari.

Total market capitalization 24-hour chart

Capitalizzazione complessiva del mercato nelle ultime 24 ore. Fonte: CoinMarketCap

Oggi, Julius Baer, una delle istituzioni bancarie più importanti della svizzera, ha rivelato di voler fornire l'accesso a servizi basati su asset digitali ai propri clienti, grazie ad una partnership con la startup Seba Crypto.

Anche il mercato azionario è in rosso: il Dow Jones Industrial Average ha perso circa 100 punti, mentre l'indice S&P 500 e il Nasdaq Composite sono in calo rispettivamente dello 0,1% e 0,15%.

Intanto, anche il prezzo del petrolio subisce un calo generale: uniche eccezioni il Brent crude (+0,5%) e il Canadian Crude Index (+1,65%).

L'oro perde lo 0,05% sul mercato spot e lo 0,11% sul mercato future. Al contrario, il palladio, che ieri ha toccato un nuovo record, è in rialzo dell'1,17%, passando da 1.551$ a 1.559$ per oncia.