Una piattaforma di news sulle criptovalute mira a fornire agli investitori informazioni e valutazioni oggettive

Una piattaforma di "value discovery" per blockchain e criptovalute, supportata da un algoritmo di intelligenza artificiale unico nel suo genere, aiuterà gli investitori a prendere le decisioni migliori a loro disposizione in tempo reale, evitando al contempo pericolosi errori. Beenews (BKBT) è basato sulla chain Meta-graph, una blockchain pubblica comprensiva di sistema di smart contract.

Il team sostiene che attualmente i trader alla ricerca di informazioni sul valore delle criptovalute hanno a che fare con quattro problemi: l'alta percentuale di progetti falsi (che secondo loro ammonta al 90%) che si traduce in stime altrettanto ingannevoli, la mancanza di neutralità dei media che può portare a consigli fuorvianti, la mancanza di "sistemi di valutazione efficaci" per valutare oggettivamente i progetti, e valutazioni distorte e di parte, che puntano sulla difficoltà dell'argomento e sulle scarse competenze dei trader occasionali.

Il loro white paper illustra l'obbiettivo dell'azienda, ossia quello di voler diventare "la più grande piattaforma di value discovery al mondo per blockchain e valute digitali, per aiutare gli utenti ad evitare le insidie ​​degli investimenti, e per guidare lo sviluppo sano dell'ecosistema blockchain". Inoltre, nel white paper viene spiegato che all'interno della blockchain pubblica, potrebbe essere considerato l'utilizzo della chain Meta-Grap per il processo di acquisizione di dati basato su tecnologie blockchain, il che significa che potrebbe potenzialmente "formare il sistema di tracciamento per gli asset digitali di tutto il mondo".

Nell'affrontare queste carenze dell'industria, BKBT ha specificato cosa li distingue dagli altri portali di informazione, sostenendo di fornire informazioni agli investitori in "modo intelligente", utilizzando un "grafico di conoscenza della moneta digitale" e un "comodo canale per lo scambio di informazioni". Gli utenti della piattaforma BKBT possono personalizzare le informazioni che ricevono in base alle loro preferenze personali su dati, tipi di rischio e campi di attenzione, al fine di ottenere solo informazioni rilevanti per le loro operazioni di trading. Il grafico della conoscenza, basato sull'elaborazione di massa di dati e su un algoritmo di deep learning, elaborerà ogni giorno i dati ricavati da una serie di fonti, tra cui blockchain, piattaforme di trading, informazioni sulla "credibilità del team", valutazione del mercato e popolarità sui motori di ricerca. Può quindi quantificare questi dati per produrre grafici di conoscenza e CV-rank per indicare direttamente lo stato di oscillazione delle valute digitali. L'informazione sul CV-Rank è ancorata alla blockchain e forma il Growth Track Index (GTI). Questo spazio di archiviazione distribuito previene la perdita di dati, che non possono essere modificati nemmeno dai proprietari dei CV-Rank e del GTI, garantendo così set di dati completi e affidabili.

Inoltre, il grafico delinea chiaramente l'interazione tra i principali opinion leader e gli investitori più occasionali, migliorando la comunicazione delle informazioni e aiutando nelle decisioni. BKBT afferma inoltre di avere accesso a informazioni sull'accurata attività degli utenti target e di poter quindi aiutare gli sviluppatori e i promotori esterni.

La compagnia ha anche introdotto il token BKBT. I partecipanti alla piattaforma possono guadagnare il token in vari modi, ad esempio visualizzando i contenuti per un certo periodo di tempo, contribuendo ad essi, essendo membri attivi della comunità della piattaforma, e invitando amici e colleghi a fanne parte. Se gli utenti producono contenuti di qualità particolarmente elevata, potrebbero ricevere un quantitativo di token superiore. La disponibilità totale dei token BKBT sarà di 10 miliardi, e il 40% di essi verrà emesso durante la pre-vendita.

Recentemente, BKBT ha annunciato una valutazione aziendale di circa 200 mln di dollari, arrivata dopo un round A di finanziamenti da 20 mln di dollari. Si sostiene che questo sia stato il più grande round A "nella storia dell'industria dei media blockchain", completato dopo un meeting della durata di due ore. L'investimento è stato effettuato da JRR Crypto, divisione dell'importante gruppo bancario di investimenti JRR Capital. In un recente comunicato stampa, la società ha annunciato che "come fondo industriale di JRR Crypto, JRR Capital si concentra sull'investimento e sulla costruzione ecologica di progetti blockchain di alta qualità in tutto il mondo."

Il team spera di completare la piattaforma "Content Creative" e di lanciare Beenews 2.0 entro luglio 2018, per poi ottimizzarne i modelli di funzionamento entro settembre 2018. Oltre a JRR Crypto, tra gli altri importanti finanziatori di BKBT troviamo Waterdrip Capital e BetterFriend Fund. La piattaforma è già disponibile per il download su dispositivi Android e iOS.

 

Avviso.  Cointelegraph non sostiene alcun contenuto o prodotto presente su questa pagina. Sebbene puntiamo ad offrire quante più informazioni possibili, i lettori dovrebbero comunque effettuare ricerche approfondite e assumersi le responsabilità delle proprie azioni. Questo articolo non può essere considerato un consiglio d'investimento.