Un ricco cliente di Dadiani Syndicate pianifica l'acquisto del 25% dell'intera offerta monetaria di Bitcoin

Dadiani Syndicate, network peer-to-peer dedicato al trading di criptovalute, ha svelato di essere stata contattata da un ricco cliente desideroso di acquistare circa il 25% dell'intera offerta monetaria di Bitcoin (BTC).

Eleesa Dadiani, fondatore della compagnia, ha a tal proposito commentato:

"Uno dei nostri clienti ci ha contattato, affermando di essere interessato all'acquisto del 25% di tutti i Bitcoin attualmente disponibili. Sono presenti svariate organizzazioni intenzionate a dominare il mercato."

Dadiani ha tuttavia sottolineato che acquistare un quarto dell'intera offerta monetaria di BTC avrebbe effetti significativi sul mercato, specialmente se si considera che una percentuale non indifferente di monete è andata perduta permanentemente. L'uomo ha infatti spiegato:

"Un acquirente di tali dimensioni farebbe impennare notevolmente il prezzo, rendendo questo genere di accumuli ancora più dispendiosi. Al tempo stesso, una quantità persino maggiore di monete è attualmente in mano a 'hodler' che rifiutano di vendere i propri Bitcoin a qualsiasi prezzo. Realisticamente parlando, probabilmente ci sono meno di cinque milioni di monete attualmente in circolazione."

Da gennaio di quest'anno ad oggi, il valore di Bitcoin è aumentato di oltre il 120%. Nella giornata di ieri il prezzo della criptovaluta ha temporaneamente oltrepassato la barriera psicologica dei 9.000$, scivolando velocemente a 8.300$ nelle ore successive