La società di mining di criptovalute Argo Blockchain aumenta il suo hashrate

La società di mining di criptovalute Argo Blockchain sta aumentando il suo hashrate, mentre il prezzo delle azioni dell'azienda continua a salire.

Una compagnia di mining in forte espansione

Come riportato il 27 agosto dal sito di notizie britannico ProactiveInvestors, Argo Blockchain sta espandendo le sue capacità di mining in seguito al forte incremento dei prezzi delle sue azioni registrato negli ultimi mesi. Secondo il rapporto, al momento l'azienda possiede 7.025 macchine che utilizza principalmente per minare Bitcoin (BTC), ma avrebbe già ordinato hardware aggiuntivo.

Questo mese Argo ha inoltre siglato un accordo per aumentare la fornitura di elettricità del 357%, che sarebbe sufficiente per alimentare altre 15.000 macchine. Una quantità così alta di miner porterebbe l'hashrate della compagnia a 1.360 petahash, facendone così la più grande azienda di mining quotata in borsa.

Secondo il rapporto, a luglio Argo avrebbe minato 163 Bitcoin, quotati circa 1,665 milioni di dollari al momento della stesura di questo articolo. Il presidente esecutivo della società Mike Edwards ha commentato lo sviluppo:

"Questa nuova mossa è molto importante, poiché triplicheremo la nostra capacità di mining nei prossimi due trimestri senza alcun aumento significativo dei costi non associati al mining".

Le azioni della società sono quotate presso la Borsa di Londra con il ticker ARB e hanno un prezzo di 9,75£ (11,98$) al momento della stesura di questo articolo. Dall'inizio di maggio, secondo Google Finance, il prezzo delle azioni è triplicato.

Come segnalato da Cointelegraph nella scorsa settimana, il 19 agosto l'hashrate di Bitcoin ha superato l'ennesimo record storico, come confermano i dati di monitoraggio di Blockchain.com.