| Cointelegraph

Con il termine “mining” si intende il processo grazie al quale le criptovalute garantiscono l’emissione di nuove monete ed elaborano le transazioni che avvengono nella rete. Il Bitcoin è stata la prima criptovaluta ad implementare il mining come forma di proof-of-work: gli utenti contribuiscono con i propri computer e la propria energia elettrica per elaborare le transazioni della rete. Dopo aver prodotto una proof-of-work del proprio lavoro, ricevono una ricompensa sotto forma di Bitcoin. Da allora sono nate moltissime altre criptovalute, ed ognuna di loro fa uso del sistema di mining.

Oggi esistono alternative agli algoritmi proof-of-work, come ad esempio i popolari proof-of-stake. Ad ogni modo, lo scopo ultimo del mining è sempre lo stesso per qualsiasi criptovaluta: generare nuove monete ed elaborare le transazioni.

Tag correlate: