Negli scorsi giorni, il trading desk Cumberland ha registrato un improvviso incremento delle transazioni in Bitcoin

Cumberland, filiale di DRW Holdings LLC dedicata al trading di criptovalute, ha registrato in data 1 aprile un improvviso incremento delle transazioni in Bitcoin (BTC). In particolare, il trading desk ha tracciato ben 13 ordini superiori ai 1.000 BTC, al momento della stesura di questo articolo equivalenti a circa 4,9 milioni di dollari.

Tali dati sono stavi svelati dall'azienda stessa in un recente messaggio su Twitter:

"L'analisi post-trade di lunedì ha rivelato una serie di grosse offerte (più di 1.000 BTC per ordine) effettuate in appena un'ora. Sembra si trattino di veri acquirenti, non di liquidazioni forzate."

Cumberland BTC trading April 1-2

Trading di BTC su Cumberland, 1 e 2 aprile. Fonte: Twitter

In seguito alla pubblicazione del messaggio su Twitter, Bobby Cho, Global Head of Trading di Cumberland, ha chiarito che tali dati rappresentano "trade eseguiti ed economicamente vincolanti."

In un altro commento, Cumberland ha tentato di prevedere i futuri movimenti della criptovaluta:

"Bitcoin si è mosso più del 10% per la prima volta da 8 settimane. I livelli chiave si trovano a 5.000$ (il prossimo numero tondo) e a 5.550$ - 5.800$ (due forti resistenze, che in passato hanno già causato numerose liquidazioni da e verso quota 20.000$)."

Questa settimana, le ricerche su Google del termine "Bitcoin" sono triplicate, in risposta alla recente impennata dei prezzi.