Giappone: il colosso dell'e-commerce Rakuten è pronto a lanciare il proprio exchange di criptovalute

Il colosso giapponese dell'e-commerce Rakuten ha completato il processo di registrazione del suo exchange di criptovalute Rakuten Wallet, che sarà disponibile a partire dal mese prossimo. Lo conferma un comunicato stampa ufficiale pubblicato il 25 marzo.

Rakuten, che entrando nel mercato delle criptovalute segue le orme di diversi importanti attori del settore tecnologico giapponese, ha ribattezzato "Everybody's Bitcoin" nell'attuale Rakuten Wallet qualche settimana fa.

La società aveva acquisito l'exchange ad agosto, per una somma di 265 milioni di yen (circa 2,4 milioni di dollari).

Dopo un periodo di consolidamento, durante il quale la società ha apportato varie modifiche alla struttura dell'exchange, i dirigenti hanno confermato che Everybody’s Bitcoin nella sua forma attuale cesserà le proprie attività entro fine marzo.

"In qualità di compagnia per lo scambio di valute virtuali, Rakuten Wallet contribuirà alla solida crescita del mercato, migliorandone ulteriormente la sicurezza e fornendo servizi avanzati che permetteranno ai clienti di utilizzarlo in modo comodo e sicuro", ha dichiarato la società nel comunicato stampa.

Nell'aprile del 2018, Everybody’s Bitcoin aveva ricevuto un ordine di miglioramento aziendale da parte delle autorità di regolamentazione finanziaria giapponesi, insieme a diversi altri exchange del Paese, per via di una serie di indagini effettuate dopo il disastroso attacco hacker subito dalla piattaforma Coincheck.

Come riportato da Cointelegraph, ad aprile Coincheck è stata acquisito da Monex Group, per una somma di circa 33 milioni di dollari.

Intanto, secondo una notizia diffusa questa settimana, l'exchange di criptovalute TaoTao, posseduto per il 40% da una divisione locale di Yahoo! Japan, avvierà le proprie attività nel mese di maggio.

Yahoo! Japan aveva acquisito le azioni dell'exchange a marzo, quando era ancora chiamato BitARG, al costo di 2 miliardi di yen (circa 19 milioni di dollari).