Elon Musk: la struttura di Bitcoin 'è davvero geniale', il denaro cartaceo scomparirà

Elon Musk, celebre CEO di Tesla e SpaceX, ha affermato che la struttura di Bitcoin (BTC) è "davvero geniale", e che la criptovaluta "è una maniera decisamente migliore di trasferire valore rispetto a dei pezzi di carta". Tali dichiarazioni sono state rilasciate in data 19 febbraio, durante un episodio del podcast di ARK Invest.

Quando gli è stato chiesto se Bitcoin diverrà la moneta nativa della rete, Musk ha lodato la tecnologia alla base della moneta digitale, spiegando tuttavia che "uno dei lati negativi è l'alto consumo energetico. Dovrebbe pertanto esistere una sorta di limite alla creazione di nuove criptovalute. A questo punto generare Bitcoin è diventato davvero pesante dal punto di vista energetico."

A tal proposito, Musk ha affermato che "entrare nel settore delle criptovalute non sarebbe un buon utilizzo delle risorse di Tesla. Il nostro principale obiettivo è quello di accelerare l'avanzata di energie ecosostenibili."

L'uomo ha poi sostenuto che le monete digitali "aggirano i normali controlli valutari [...] il denaro cartaceo sta scomparendo, e le monete digitali sono una maniera decisamente migliore di trasferire valore rispetto a dei pezzi di carta, questo è sicuro."

A febbraio dello scorso anno, Musk aveva ammesso su Twitter di possedere soltanto 0,25 BTC, che gli erano stati "regalati da un amico molti anni fa".

Molti altri nomi di spicco dell'industria hanno lodato i vantaggi offerti da Bitcoin rispetto non soltanto al denaro tradizionale, ma anche alle altre criptovalute. Mike Novogratz, vecchio collaboratore di Goldman Sachs e fondatore di Galaxy Digital, ha dichiarato:

"Ci sono 118 elementi sulla tavola periodica, ma soltanto uno di questi è oro [...] Bitcoin diverrà l'oro digitale, un luogo che consente di possedere denaro sovrano. Non sono soldi statunitensi o cinesi, sono sovrani. E la sovranità costa parecchio, come è giusto che sia."

Questo mese Jack Dorsey, fondatore sia di Twitter che del servizio per pagamenti Square, ha affermato durante un'intervista:

"Bitcoin vuole più di tutti essere una moneta, mentre gli altri hanno obiettivi di carattere generale oppure legati all'elaborazione distribuita di dati. Penso che il settore delle altcoin abbia generato alcune idee meravigliose, ma sono personalmente interessato all'aspetto monetario e transazionale.