Il lancio del 15 marzo del "Merge" di Ethereum sul testnet Kiln ha entusiasmato la community per l'imminente passaggio del network a un sistema di consenso Proof-of-Stake (POS).

I dati di Cointelegraph Markets ProTradingView mostrano che, dal lancio del Merge su Kiln, il prezzo di Ether è salito del 25%: da 2.500$ a un picco di 3.193$ in data 25 marzo. I trader stanno chiaramente cercando di ottenere quanti più ETH possibili prima della fusione.

ETH/USDT, grafico a un giorno. Fonte: TradingView

Diamo uno sguardo a ciò che, secondo gli analisti, potrebbe accadere al prezzo di ETH man mano che la fusione si avvicina, nonché a come la PoS potrebbe influenzare l'asset nel lungo termine.

Un chiaro breakout dal trend ribassista

L'inversione di tendenza del prezzo di Ether nelle ultime due settimane è stata succintamente affrontata dall'analista Justin Bennett, il quale ha pubblicato il seguente grafico che evidenzia il cambio di direzione.

ETH/USDT 1-day chart. Source: Twitter

Bennett ha affermato:

"Il primo higher-high di Ether da novembre 2021. Probabilmente nulla di importante."

Il Merge sarà uno sviluppo rialzista

Un'analisi più approfondita degli effetti che l'imminente fusione di Ethereum avrà sul suo prezzo è stata discussa dagli analisti di MacroHive, secondo i quali il Merge avrà importanti implicazioni rialziste per l'asset:

"La prospettiva di poter realizzare un ritorno passivo semplicemente mettendo Ether in staking attierà un maggior numero di investitori nel settore. Inoltre, il passaggio alla PoS ridurrà il consumo energetico di Ethereum del 99,95%."

In merito a quest'ultimo punto, gli analisti sottolineano che la riduzione dei consumi potrebbe attirare più denaro istituzionale nell'ecosistema Ethereum. La fusione avrà anche un notevole impatto sull'offerta circolante di Ether, poiché l'emissione netta subirà un calo significativo una volta completato il passaggio alla PoS:

"Questo, unito al costante burning di Ether, potrebbe rendere l'asset deflazionistico: si tratta di una prospettiva complessivamente rialzista."

Merge di Ethereum come gli halvening di Bitcoin?

Anche McKenna, nickname utilizzate su Twitter da un trader di opzioni, ha detto la sua sull'argomento, comparando gli effetti del Merge di Ethereum a quelli degli halvening di Bitcoin:

"Il Merge è un trade affollato, ma lo sono anche gli halvening di Bitcoin. L'unica differenza è che ETH diventerà un asset deflazionistico, grazie alla EIP-1559.

La curva a S dell'adozione come protocollo fondamentale del Web 3 spedirà ETH a livelli altissimi nel prossimo decennio. Non siete pronti."

La capitalizzazione complessiva del mercato delle criptovalute è ora pari a 1.997 miliardi di dollari, mentre la dominance di ETH è del 18,7%.