Filecoin lancerà la sua testent a Dicembre, mainnet nel Q1 2020

In un post ufficiale pubblicato il 24 settembre, il protocollo di hosting decentralizzato Filecoin ha annunciato che la sua alphanet verrà lanciata domani, seguita dalla testnet l'11 dicembre e dalla mainnet nel primo trimestre del 2020.

"Queste finestre rappresentano delle stime"

Tuttavia, il team di Filecoin riconosce che "queste finestre rappresentano le stime migliori e potrebbero potenzialmente slittare più avanti".

Secondo l'annuncio, quest'anno il team del progetto ha dato il via libera all'implementazione di Filecoin scritta in Go, ha lanciato le prime reti di sviluppo pubblico e ha fatto partire lo sviluppo di molteplici implementazioni del protocollo.

L'attuale focus del team sarebbe quello di perfezionare la progettazione del protocollo, finalizzare la costruzione delle prove crittografiche, lanciare le testnet a lungo termine e far crescere la comunità del progetto.

Inoltre, il team promette anche che un link ad una roadmap di sviluppo verrà pubblicato sul blog di Filecoin nel prossimo mese.

Un settore competitivo

Filecoin è sviluppato da Protocol Labs, i creatori della soluzione di archiviazione decentralizzata InterPlanetary File System (IPFS), che fungerà da sistema di incentivazione per Filecoin.

Come riportato da Cointelegraph a settembre 2017, Filecoin non è l'unico tentativo per la creazione di una soluzione di archiviazione file decentralizzata e basata su blockchain.

Ricordiamo infatti anche Storj (che ha lanciato la sua beta ad aprile 2016), Sia (che ha rilasciato un'integrazione con il software di produttività Nextcloud) e Burstcoin.

Infine, come riportato da Cointelegraph alla fine di maggio, la piattaforma blockchain Tron, che è dietro la criptovaluta decentralizzata e focalizzata sul web Tron (TRX), ha annunciato di voler sviluppare una versione di IPFS basata su BitTorrent.