Fondata in Messico la prima associazione dedicata alla blockchain

È stata fondata in Messico la primissima associazione dedicata alla tecnologia blockchain: fra i membri fondatori sono presenti importanti nomi del settore, come l'azienda di software ConsenSys.

In particolare, la Blockchain Association of Mexico è nata grazie ad una collaborazione fra le aziende Bitso, Volabit, BIVA, GBM, Lvna Capital, ConsenSys e Exponent Capital. Lo scopo dell'istituzione sarà quello di educare la popolazione sull'impiego e sulle potenziali applicazioni della tecnologia.

L'associazione mira inoltre ad elaborare norme e prassi prima che l'utilizzo della blockchain si diffonda su larga scala. Felipe Vallejo, Presidente Provvisorio della Blockchain Association, ha affermato che "questa tecnologia ha come obiettivo la realizzazione di procedure più trasparenti, sicure ed efficienti".

L'organizzazione è aperta a nuovi membri. "Vogliamo dare vita ad un luogo di discussione e interesse pubblico. Vogliamo che tutti possano presentare le proprie idee", ha spiegato María Ariza, direttrice di BIVA.

Questo mese, dieci importanti aziende finanziarie hanno annunciato la fondazione della Association for Digital Asset Markets (ADAM), il cui scopo è quello di realizzare un "codice di condotta" per il settore delle criptovalute. Fra i membri fondatori del progetto sono presenti nomi di spicco, come il vecchio CEO del NYSE Duncan Niederauer e il fondatore di Galaxy Digital Mike Novogratz.

A settembre, alcune compagnie statunitensi operanti nel settore delle criptovalute hanno annunciato l'istituzione della Blockchain Association, il primo gruppo di pressione rappresentante l'industria blockchain a Washington. La Blockchain Association è composta da importanti nomi del settore come l'exchange Coinbase, la start-up Protocol Labs, nonché Digital Currency Group e Polychain Capital.