Il cofondatore di Fundstrat ribadisce le sue stime rialziste sul BTC, vede molte aziende muoversi verso le criptovalute

Il cofondatore di Fundstrat Tom Lee ha ribadito la sua previsione secondo la quale Bitcoin (BTC) raggiungerà 20.000$ entro giugno e 25.000$ entro fine anno. CNBC, citando il rapporto di Fundstrat redatto da Lee il 28 febbraio, riferisce come Lee si aspetti anche che almeno tre società quotate in borsa emettano le proprie criptovalute nel 2018.

Lee aveva già previsto un "facile raddoppio" del prezzo del Bitcoin quest'anno in alcuni commenti fatti ad inizio gennaio.

Nonostante il BTC valga quasi il 53% del suo record di dicembre 2017 di oltre 20.000$, circa 10.700$ secondo CoinMarketCap, Lee mantiene la sua previsione di 25.000$ per il 2018.

Nel suo report, Lee commenta anche il fenomeno delle criptovalute interne create dalle multinazionali:

"Tre grosse aziende hanno già annunciato dei progetti che hanno a che fare con le criptovalute, il che dimostra che le multinazionali hanno intenzione di adottare le nuove tecnologie ancor prima di Wall Street".

Secondo Lee, l'entrata in campo di numerose aziende nonostante i recenti cali di prezzo del BTC, non fa che supportare le sue previsioni sul suo prezzo, citando l'annuncio del lancio della criptovaluta del colosso dell'e-commerce Rakuten.

Lee menziona anche il servizio di messaggistica istantanea Line, che aprirà una piattaforma di exchange e uno spazio per le transazioni in-app. 

Il report continua sostenendo che diverse compagnie, come StarbucksFacebook, e Amazon, che non sono ancora entrate nel mondo delle criptovalute, sarebbero propense ad implementare la tecnologia Blockchain già quest'anno.

Nei suoi commenti del 27 febbraio, Lee ha fatto riferimento allle dichiarazioni del direttore esecutivo di Starbucks, che suggerivano un possibile utilizzo di Blockchain in un app per i pagamenti dei clienti, e ha anche ritenuto probabile un "annuncio di strategie di criptovalute entro l'anno" sia da parte di Facebook che di Amazon. Ha ipotizzato ad esempio che Facebook potrebbe avviare un'Initial Coin Offering (ICO), invece di basarsi solo sul mercato azionario.

In passato, Lee ha sempre avuto previsioni rialziste per il prezzo del Bitcoin. Ad agosto 2017, ha predetto che il BTC avrebbe raggiunto quota 6000$ entro fine anno, soglia di gran lunga superata a dicembre, quando il BTC raggiunse i 20.000$.

Secondo la CNBC, Tom Lee è "l'unico tra i principali Wall Street strategist a emettere previsioni formali sul prezzo del Bitcoin".