Michael Novogratz, fondatore di Galaxy Digital: almeno una delle criptovalute dei social network avrà successo

Michael Novogratz, fondatore e CEO della banca per criptovalute Galaxy Digital, ha previsto che almeno una delle monete digitali create dai colossi dei social media avrà successo.

Durante un'intervista recentemente trasmessa su CNBC, Novogratz ha commentato:

"Credo che la criptovaluta di Facebook, e anche Telegram ne avrà una... una di queste monete per pagamenti funzionerà, e potrebbe persino diventare una vera valuta."

Inoltre, come già ribadito a febbraio di quest'anno, a suo parere Bitcoin (BTC) rappresenta una riserva di valore comparabile all'oro. Ciononostante, potrebbero essere le criptovalute dei social network a essere utilizzate per portare a termine pagamenti, e non Bitcoin.

Novogratz ha nuovamente sottolineato che il "crypto winter" è ormai terminato, e i mercati delle monete digitali si trovano in un periodo chiaramente rialzista. Tuttavia, il CEO crede che molte delle persone rimaste scottate dall'ultimo crollo di Bitcoin non si avvicineranno al settore per parecchi anni:

"Molti degli investitori rimasti scottati da Bitcoin non lo acquisteranno di nuovo. Ma ci sono sette miliardi e mezzo di persone sul pianeta, l'afflusso di potenziali utilizzatori non manca."

Nel corso della giornata di ieri, il portale d'informazione The Block ha svelato che Telegram lancerà il proprio Telegram Open Network (TON) nel terzo trimestre di quest'anno. Il lancio della criptovaluta di Facebook, il cui nome sarà a quanto pare "Globalcoin", è invece previsto per il 2020.