HSBC, SGX e Temasek sperimentano la DLT in mercato obbligazionario asiatico

Il colosso bancario HSBC esplorerà l'uso della blockchain nell'emissione di security a reddito fisso durante una sperimentazione con il Singapore Exchange (SGX) e la società di investimento Temasek.

Secondo quanto annunciato il 13 novembre da HSBC Singapore, il test, che si concentrerà sui mercati obbligazionari asiatici, intende semplificare il processo di emissione delle obbligazioni e ridurre i costi associati grazie all'implementazione di smart contract e security tokenizzate.

Mentre i mercati del reddito fisso dei paesi asiatici continuano a crescere, i servizi e i processi di emissione delle obbligazioni non sono, sostiene HSBC, abbastanza efficienti. Ciò è probabilmente dovuto all'assenza di un'unica piattaforma per lo scambio di informazioni tra più parti e alla mancanza di strumenti di monitoraggio che consentono di tracciare l'obbligazione lungo il suo ciclo vitale.

Sperimentazione per implementare gli smart contract

Pertanto, il nuovo test impiegherà smart contract e security tokenizzate per facilitare le interazioni tra investitori, obbligazionisti e custodi.

Il direttore di SGX Lee Beng Hong ha osservato che la presenza di HSBC e Temasek nella sperimentazione consentirà all'azienda di valutare se gli smart contract e la tecnologia a ledger distribuito possano risolvere alcune delle sfide del mercato del reddito fisso. Tony Cripps, CEO di HSBC Singapore, ha dichiarato:

“Il potenziale della DLT è una storia in continua evoluzione e il suo ruolo nel superare le inefficienze nel mercato del reddito fisso non è ancora stato visto. Solo collaborando con i partecipanti al mercato ne comprenderemo appieno l'effettiva fattibilità; collaborando con SGX e Temasek speriamo di scoprire se gli asset digitali potranno diventare realtà."

Tutti e tre i partecipanti alla sperimentazione hanno già avuto a che fare con la tecnologia blockchain.

L'11 novembre, Temasek e la banca centrale di Singapore hanno introdotto un prototipo di rete di pagamento multi-valuta basata su blockchain sviluppata insieme a JPMorgan. Ad ottobre, HSBC ha emanato con successo una lettera di credito basata su blockchain in Malesia. A novembre del 2018, SGX ha completato una sperimentazione che prevedeva il regolamento di asset tokenizzati su blockchain in collaborazione con l'autorità monetaria di Singapore.