Il colosso giapponese Rakuten lancia ufficialmente il suo exchange di criptovalute

Ad un anno dall'acquisizione della piattaforma "Everybody's Bitcoin", l'exchange di criptovalute giapponese Rakuten Wallet ha lanciato ufficialmente i suoi servizi di trading.

Disponibili tre coppie di trading

Come confermato in un comunicato stampa del 19 agosto, Rakuten Wallet, società controllata dal gigante giapponese dell'e-commerce Rakuten, ha reso ufficialmente disponibile lo spot trading di tre criptovalute: Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH) e Bitcoin Cash (BCH).

In futuro, gli sviluppatori hanno in programma di rilasciare un'app per iOS e Android, il cui utilizzo sarà obbligatorio per depositi e prelievi.

"I clienti che possiedono già un conto bancario con Rakuten Bank potranno aprire facilmente un conto Rakuten Wallet semplicemente inserendo le informazioni richieste nel modulo di domanda online", aggiunge il comunicato.

Rakuten ha acquisito Everybody’s Bitcoin nell'agosto del 2018 per un importo di 2,4 milioni di dollari. Inizialmente, il lancio era stato annunciato per aprile 2019.

L'ecosistema crypto del Giappone cresce rapidamente

L'exchange entra a far parte di un ecosistema giapponese in rapida espansione, caratterizzato da molteplici competitor in lotta per garantirsi una fetta del mercato crypto locale.

Nel mese scorso, il governo di Tokyo ha annunciato di voler creare un sistema crypto analogo alla famosa rete di pagamenti SWIFT, iniziativa che pare sia stata già approvata dal G7.

Monex Group, l'online broker che l'anno scorso ha acquisito l'exchange giapponese Coincheck, ha manifestato il suo desiderio di unirsi al network di Libra, la valuta digitale di Facebook.