Jul 15, 2019

John McAfee continua a credere nella propria previsione: Bitcoin ad un milione entro il 2020

5626 Total views
28 Total shares

Il celebre imprenditore statunitense John McAfee continua a credere nella propria previsione: entro il 2020, Bitcoin (BTC) raggiungerà un valore pari ad un milione di dollari. Discutendo su Twitter della recente contrazione della criptovaluta, l'uomo ha affermato che la comunità ha reagito in maniera eccessivamente negativa ai ribassi:

"Bitcoin sta a 10.000$ e la gente si preoccupa. LMFAO!! Perché prestate attenzione alle oscillazioni settimanali? Date un'occhiata agli ultimi mesi, per l'amor del cielo. Il suo valore aumenta drasticamente. Continuo a credere nella mia previsione: BTC ad un milione di dollari entro la fine del 2020. Le altre criptovalute, come MTC e Apollo, cresceranno dieci volte di più."

Al momento della stesura di questo articolo, Bitcoin oscilla attorno ai 10.300$: il suo valore si è ridotto di circa il 9% rispetto alla scorsa settimana. Ciononostante, i movimenti mensili rimangono positivi di un notevole 23%, mentre negli ultimi tre mesi il prezzo della criptovaluta è raddoppiato.

Grafico dei movimenti trimestrali di Bitcoin. Fonte: Bitcoin Price Index di Cointelegraph

In un'intervista recentemente pubblicata su Cointelegraph, McAfee ha previsto che fra dieci anni "il denaro tradizionale smetterà di esistere [...] tutto sarà una criptovaluta."

Questo mese Anthony "Pomp" Pompliano, fondatore della società per la gestione patrimoniale in criptovalute Morgan Creek Digital Assets, ha affermato che Bitcoin riuscirà entro il 2021 a raggiungere un valore di 100.000$:

"Nell'agosto dello scorso anno avevo previsto che Bitcoin sarebbe scivolato a 3.000$ e successivamente tornato a 10.000$. Sostanzialmente è proprio quel che è successo. [...] Ora credo che andrà a 100.000$, ma [...] la volatilità sarà più alta: assisteremo a impennate paraboliche come quella di giugno, e successivamente a correzioni del 20 o 30 percento. Lungo il tragitto, molti annunceranno il raggiungimento dei massimi: si sbaglieranno."

Seguici su Twitter

Scelta dell'Editore
Comunicati Stampa