LG e Kakao collaborano per colmare il divario fra blockchain pubbliche e private

LG CNS, società affiliata al colosso della tecnologia LG, e Ground X, filiale di Kakao dedicata allo sviluppo della blockchain, hanno stretto una collaborazione per colmare il divario fra blockchain pubbliche e aziendali. Come riportato dal portale d'informazione The Korea Herald, le due compagnie hanno concordato di sviluppare un'infrastruttura compatibile con i sistemi di entrambe le società.

Ha Tae-Seok, a capo della divisione di LG CNS dedicata alle strategie aziendali, e Han Jae-Seon, CEO di Ground X, hanno partecipato alla cerimonia per celebrare la sottoscrizione di questa partnership, tenuta nella sede di LG CNS nel quartiere Magok di Seoul.

In tale occasione, un rappresentante di LG ha spiegato che attualmente esistono numerosi progetti inter-chain nell'industria blockchain, che dovranno essere in gradi di funzionare su un gran numero di network differenti per avere successo:

"Grazie a questa collaborazione abbatteremo i confini esistenti tra blockchain pubbliche e private, e combineremo i nostri punti di forza per nuove opportunità commerciali."

Un rappresentante di Ground X ha poi aggiunto che la tecnologia alla base del progetto sarà il network Klaytn, che aiuterà a garantire l'esattezza dei dati forniti dalla Monachain di LG CNS. A suo parere, questa partnership aiuterà ad accrescere lo sviluppo dell'ecosistema blockchain in Corea del Sud.

Svariati casi d'utilizzo per Monachain

LG CNS ha lanciato Monachain a maggio dello scorso anno, allo scopo di consentire operazioni di tipo logistico basate su blockchain per i settori della finanza, della produzione e delle comunicazioni.

Il Korea Herald sottolinea che Monachain è stata utilizzata anche per la realizzazione della piattaforma per pagamenti in criptovalute Chak da parte della Korea Minting and Security Printing Corporation: un'istituzione governativa responsabile della stampa e del conio di denaro cartaceo, di monete e di altri documenti ufficiali.

La piattaforma viene anche utilizzata per i servizi delle città di Siheung, Seongnam, Gunsan, Yeongju e Jecheon.

Nel settembre del 2018 Monachain è stata adottata da LG UPlus, l'operatore telefonico di LG.