Il servizio finanziario LitePay chiude i battenti, la Litecoin Foundation si scusa

La Litecoin Foundation ha pubblicato un bollettino lunedì 26 marzo, nel quale informava il pubblico della chiusura di "LitePay", un servizio basato su Litecoin simile BitPay, scusandosi per "non aver effettuato abbastanza pratiche di due diligence" prima di promuovere la società.

L'avviso, scritto dal direttore delle operazioni Keith Yong e indirizzato alla "comunità LTC [Litecoin]", osserva che la fondazione è "molto dispiaciuta che la faccenda si sia conclusa in questo modo":

"Al momento stiamo lavorando duramente per rafforzare le nostre pratiche di due diligence e garantire che tutto ciò non accada di nuovo. Litecoin stava andando a gonfie vele prima della promessa di LitePay e continuerà a farlo. L'ecosistema è molto più grande di una società e cresce continuamente con il sostegno di molti prodotti, che rispettano le loro promesse per rendere l'utilizzo di Litecoin più semplice per tutti. "

Il post di twitter del 26 marzo del fondatore di Litecoin Charlie Lee fa eco alle dichiarazioni della fondazione:

Secondo il bollettino, la Litecoin Foundation avrebbe recentemente rifiutato la richiesta di ulteriori finanziamenti per il servizio arrivata dal CEO di LitePay Kenneth Asare, a causa della scarsità di trasparenza e spiegazioni sull'utilizzo del denaro precedente.

I problemi di LitePay erano diventati evidenti durante il post "Ask Me Anything [AMA]" su Reddit di Asare del 16 marzo, dove non fu in grado di fornire risposte a molte delle domande riguardanti la documentazione dell'azienda.

Altri utenti di Reddit avevano sottolineato degli aspetti sospetti del sito web LitePay: l'utente BrockFukcingSamson fece notare che la normativa sulla privacy di LitePay era stata letteralmente copiata e incollata da Coinbase, cambiando semplicemente la parola "Coinbase" con "LitePay", senza modificare nient'altro. Al momento, le due normative sulla privacy risultano però diverse.

A metà febbraio, il prezzo di Litecoin salì del 30% dopo l'annuncio del 12 febbraio del rilascio del servizio finanziario di Litepay il 26 febbraio, promessa che ovviamente la società non è stata in grado di mantenere.

Litecoin ha registrato cali di prezzo dopo la notizia della chiusura di Litepay di lunedì, anche se bisogna ammettere che anche molte altre monete della top 100 di CoinMarketCap sono in rosso. Domenica 25 marzo LTC ha raggiunto un massimo di 162$, ed è attualmente a 144$, in ribasso dell'1,6% rispetto alle ultime 24 ore.

Litecoin Charts