Charlie Lee, fondatore di LTC, ha svelato il proprio investimento nell'azienda Casa

La scorsa settimana, il fondatore di Litecoin (LTC) Charlie Lee ha svelato su Twitter di aver investito in Casa, azienda specializzata nella sicurezza delle chiavi private di Bitcoin (BTC). Lee nutre grandi speranze nella compagnia:

"Attualmente ho lo stesso presentimento su Casa di quando mi sono unito a Coinbase nel 2013. Casa mira a rendere Bitcoin semplice da utilizzare, una qualità molto importante per questo settore. Sono certo che faranno grandi cose!"

Lee ha pubblicato il proprio messaggio su Twitter in risposta ad un recente annuncio da parte di Casa, nel quale l'azienda conferma l'assunzione di Brian Lockhart, rinomato ingegnere del software che ha in passato lavorato per aziende del calibro di Microsoft e Tableau. "Siamo fieri di annunciare di essere finalmente riusciti a convincere Brian Lockhart a tornare in attività e a fare sul serio in Casa", ha dichiarato la compagnia.

Nel marzo del 2018, Casa ha ricevuto un finanziamento di 2,1 milioni di dollari per portare avanti i propri progetti. A giugno di quest'anno l'azienda ha svelato il lancio di Casa Node, vale a dire un Raspberry Pi già configurato per operare come nodo della blockchain e venduto per appena 35$.