Consulente di McKinsey: la blockchain potrebbe rendere la City of London del tutto irrilevante

Secondo John Straw, esperto di economia della società di consulenza McKinsey, la tecnologia blockchain potrebbe rendere la City of London del tutto irrilevante. Questo potrebbe di conseguenza portare ad un crollo del sistema fiscale del Regno Unito e alla scomparsa del servizio sanitario nazionale del paese.

"Non avremmo più bisogno delle banche"

Se i sistemi finanziari scalabili basati sulla tecnologia blockchain divenissero popolari, ha affermato Straw, gli effetti potrebbero essere sconvolgenti:

"Ipotizziamo che qualcuno effettivamente produca un sistema blockchain peer-to-peer funzionante. Sarebbe un sistema di prestito che può effettivamente essere scalato, non avremmo più bisogno delle banche."

E senza le banche non ci sarebbe nemmeno bisogno di camere di compensazione centrali, facendo collassare l'intero modello di business della City of London, tra i più importanti contribuenti fiscali del paese.

Blockchain, l'assassino della democrazia  

Oltre alla riduzione delle entrate fiscali tramite la perdita del settore bancario, Straw sostiene che i pagamenti anonimi potrebbero incrementare il tasso di elusione fiscale nel Regno Unito. Per tale motivo, supporta le richieste di Francia e Germania di vietare lo sviluppo di stablecoin globali come il progetto Libra di Facebook, definendo la blockchain "l'assassino della democrazia."

E se nessuno pagasse le tasse sarebbe impossibile finanziare il National Health Service, il sistema sanitario nazionale attualmente in vigore nel Regno Unito. 

Blockchain: non tutto è negativo

Al tempo stesso, Straw ha cantato le lodi dei contratti intelligenti presenti su molti network blockchain. La capacità di eseguire transazioni in maniera del tutto automatica e incredibilmente veloce, eliminando la necessità di utilizzare servizi come depositi e avvocati, è un enorme vantaggio.