Nuovi dati della CFTC mostrano che i future ribassisti sul Bitcoin stanno diminuendo

Le posizioni short per i contratti future non-commerciali sul Bitcoin (BTC) sono in calo, secondo l'ultimo rapporto della Commitments of Traders (COT) pubblicato dalla Commodity Futures Trading Commission (CFTC) degli Stati Uniti il 24 agosto.

Per la settimana che termina il 21 agosto, il report mostra che la posizione netta sui futures sul BTC è diminuita di 1.266. Le posizioni short sono calate di 3.426, 210 contratti in meno rispetto alla settimana precedente, mentre quelle long sono aumentate di 56, diventando così 2.160.

Come evidenziato dal totale negativo, il mercato è ancora nettamente al ribasso, anche se -1266 è valore decisamente migliore di quello registrato il 5 giugo, -1926. I nuovi dati sembrano rivelare una tendenza lontana dal sentimento ribassista, sostenuto da una forte performance dei prezzi sugli spot market del Bitcoin.

La settimana scorsa, durante un programma della CNBC, l'analista Brian Kelly ha citato le statistiche dell'exchange CME, osservando che il mercato dei futures sul Bitcoin stia nel complesso diventando più maturo e richiesto:

"Ecco l'open interest dei future del CME. Ad aprile si comincia a vedere un grande aumento... un tasso di crescita dell'85 percento circa. Estrapolando questo dato, entro febbraio 2019, si avrà un mercato molto robusto.""

Kelly ritiene che la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti approverà un exchange traded fund (ETF) sul Bitcoin entro febbraio 2019, sulla base di una crescita dimostrabile nel mercato dei derivati ​​Bitcoin e di altri fattori. Come da lui osservato, nemmeno la nuova ondata di ETF rigettati non ha spronato il mercato a "svendere".

Al momento della stesura di questo articolo, un Bitcoin (BTC) vale circa 6.743$, quasi l'1% in più rispetto a ieri e circa il 7% in più rispetto alla settimana scorsa.

Bitcoin’s 7-day price chart. Source: Cointelegraph’s Bitcoin Price Index

Grafico settimanale del Bitcoin. Fonte: Bitcoin Price Index di Cointelegraph