Secondo un dirigente di Pantera Capital, il valore delle criptovalute potrebbe aumentare di dieci volte entro il 2020

Entro il 2020 il valore dei mercati delle criptovalute potrebbe incrementare di dieci volte: lo ha affermato un dirigente del celebre fondo d'investimento Pantera Capital.

Durante una recente intervista con Bloomberg, il co-CIO Joey Krug ha spiegato che i miglioramenti apportati alla scalabilità del Bitcoin (BTC) sono stati fondamentali per il recente incremento dei prezzi:

"Questo sono tutti i mercati: se non hai la scalabilità, non hai i market maker".

Tali commenti sono stati rilasciati a pochi giorni da un importante sviluppo per quanto riguarda il lato istituzionale dei mercati del Bitcoin: Fidelity Investments ha annunciato il lancio di una nuova soluzione regolamentata di custodia, progettata per fondi e grossi investitori.

Nonostante le reazioni fortemente positive di svariati nomi importanti dell'industria, come Michael Novogratz di Galaxy Digital, la notizia non sembra aver influenzato più di tanto i movimenti del Bitcoin.

Secondo Krug, questa apparente indifferenza è dovuta al clima corrente del mercato, e alla necessità da parte della criptovaluta di mostrare i primi segni di adozione. In ultima analisi il dirigente ha tuttavia espresso dei dubbi riguardo alla capacità del Bitcoin di competere con reti di pagamento già comprovate come VisaMasterCard:

"Non so se accadrà mai per il Bitcoin, ma credo che nei prossimi anni vedremo blockchain veloci come Visa o MasterCard", aggiungendo che simili miglioramenti tecnici potrebbero far incrementare il valore del mercato "di dieci volte" entro i prossimi due anni. 

Gli sviluppatori lavorano senza sosta per aumentare il numero di transazioni che è possibile condurre contemporaneamente sulla rete Bitcoin, principalmente attraverso soluzioni off-chain come Lightning Network.