Bitcoin ha ora bisogno di consolidare i guadagni estivi, ha affermato Tom Lee

Dopo la straordinaria crescita di inizio anno, ha affermato l'analista Tom Lee durante un'intervista trasmessa su BlockTV, Bitcoin (BTC) ha ora bisogno di consolidare il proprio incremento.

Caldo estivo

Quando gli è stato chiesto quale fosse a suo parere il motivo della contrazione di Bitcoin dopo i notevoli rialzi estivi, Lee ha rifiutato la teoria secondo la quale le prestazioni deludenti della criptovaluta siano legate ai contratti future di Bakkt o ad altri episodi simili nell'industria.

Al contrario, Lee ha citato il Bitcoin Misery Index (BMI) di Fundstrat, uno strumento che consente di analizzare il sentimento generale degli investitori: a luglio era presente un forte livello di "esuberanza" nel mercato.

Il BMI indica il grado di "miseria" o di ottimismo dei trader di Bitcoin in base al prezzo e alla volatilità della criptovaluta, assegnando poi un valore fra 100, in caso di sentimento estremamente positivo, e 0, un valore che indica invece totale disperazione.

"Realisticamente, Bitcoin ha bisogno di consolidare i propri guadagni. Ad inizio anno ha compiuto un movimento verso l'alto non indifferente", ha dichiarato Tom Lee. Al momento della stesura di questo articolo, il valore di Bitcoin è di circa 7.480$, in negativo di quasi il 7% rispetto alla giornata di ieri.

Come interpretare Misery Index

Ad aprile di quest'anno, il Bitcoin Misery Index aveva raggiunto uno dei valori più alti di sempre. Al tempo Lee aveva spiegato che un BMI molto alto non indica necessariamente che assisteremo all'inizio di una nuova fase rialzista, e aveva fornito due possibili interpretazioni di questo strumento, una positiva e l'altra negativa:

"Positivo --> Dal 2011, un BMI>67 si vedeva soltanto nei mercati rialzisti del BTC. Avvalora la tesi dell'arrivo di una fase rialzista.

Negativo --> BMI>67 dopo il picco, il prezzo del BTC scende del 25% = Profit taking."

Pertanto, anche un BMI molto basso può indicare buone opportunità d'acquisto:

"Quando il Bitcoin Misery Index si trova a 'misery' (minore di 27), il Bitcoin ha poi le migliori prestazioni degli ultimi 12 mesi. Un segnale che si ripete più o meno ogni anno. Quando il BMI è a livello 'misery', i profitti futuri saranno ottimi."