Cash App sta testando una nuova funzione per il trading di azioni

Cash App, l'applicazione per pagamenti compatibile con criptovalute di Square, sta testando una nuova funzione che consentirà agli utenti di acquistare e vendere azioni.

Ampliare gli utilizzi di Cash App

Citando una fonte vicina all'azienda, il portale d'informazione Bloomberg ha svelato che gli sviluppatori di Cash App stanno testando questa nuova funzione da ormai svariate settimane. Una volta rilasciata, gli utilizzatori dell'applicazione potranno effettuare trading sui mercati azionari.

Pare tuttavia che Square non abbia ancora deciso l'esatta data di lancio del nuovo servizio.

Cash App e criptovalute

A giugno di quest'anno, Square ha implementato la possibilità di depositare i propri Bitcoin (BTC) all'interno di Cash App, con un limite massimo di 10.000$ in BTC a settimana.

Il mese successivo, per celebrare il valore azionario in continua crescita della compagnia, Cash App ha annunciato un giveaway di 50.000$ in BTC. Al tempo il prezzo delle azioni di Square era infatti notevolmente aumentato, passando da un minimo di 52$ ad un massimo di oltre 82$: nel medesimo arco di tempo, il valore di Bitcoin è impennato di oltre il 150%.

Jack Dorsey e criptovalute

Questa estate Jack Dorsey, fondatore sia di Square che del colosso dei social media Twitter, ha spiegato in maniera dettagliata il proprio piano per migliorare il settore delle criptovalute, dando vita ad una nuova infrastruttura per pagamenti frictionless in rete. Il suo piano presenta tuttavia degli ostacoli:

"Da un punto di vista semplicemente commerciale, non sembriamo affatto una compagnia basata su internet. Le aziende operanti in rete possono infatti lanciare un nuovo prodotto, e questo diventa immediatamente disponibile in tutto il mondo. Tuttavia con i pagamenti dobbiamo prestare attenzione alle regolamentazioni di ogni singolo mercato, e sono necessarie partnership con le banche locali. Si tratta di un processo estremamente lento."