Samsung Galaxy S10 supporta 4 nuove criptovalute: TrueUSD, Maker, USD Coin e Basic Attention Token

Dopo aver integrato gran parte delle criptovalute più importanti, il colosso sudcoreano della tecnologia Samsung incrementa ulteriormente il numero di monete digitali supportate dal suo smartphone di punta Galaxy S10.

Come riportato dal portale d'informazione U.today, S10 ora supporta tre nuove stablecoin: TrueUSD (TUSD), Maker (MKR) e USD Coin (USDC).

S10 ora supporta ben 33 criptovalute

Galaxy S10 integra anche Basic Attention Token (BAT), il token nativo del popolare browser Brave utilizzato per premiare gli utenti che decidono di guardare le pubblicità.

Nel complesso, attualmente il wallet digitale di S10 supporta ben 33 criptovalute. Fra queste anche Bitcoin (BTC), Ether (ETH) e Binance Coin (BNB), il token nativo dell'exchange Binance.

A luglio di quest'anno, la compagnia ha stretto una collaborazione con la start-up per pagamenti in criptovalute Pundi X, al fine di integrare l'applicazione XWallet all'interno di Samsung Blockchain Wallet:

"D'ora in avanti, gli utenti di Samsung Galaxy S10 potranno spostare le criptovalute contenute in Samsung Blockchain Wallet verso XWallet, il quale può essere utilizzato come una sorta di conto corrente per effettuare transazioni istantanee in criptovalute grazie all'ecosistema globale per pagamenti di Pundi X."

“Non è una cosa da poco, vero?”

Persino Changpeng Zhao, CEO di Binance, ha commentato la notizia. A suo parere si tratta di uno sviluppo estremamente importante, e per tale motivo diverrà un attivo sostenitore degli smartphone Samsung:

"Non è una cosa da poco, vero? Provate ad indovinare quale sarà il prossimo telefono che comprerò, e quale consiglierò a tutti i miei amici? Si sta diffondendo!"

Questa settimana, l'operatore telefonico China Telecom ha pubblicato un white paper nel quale descrive uno smartphone basato sulla tecnologia blockchain e progettato per l'era del 5G.