Il sindaco di Seoul vorrebbe lanciare una nuova criptovaluta cittadina, per promuovere lo sviluppo di progetti Blockchain

Stando a quanto riportato in data 30 marzo dal portale d'informazione Hankyoreh, il sindaco di Seoul Park Won-soon ha rivelato la propria intenzione di lanciare una nuova moneta digitale, così da promuovere lo sviluppo della Blockchain e di progetti legati alle criptovalute all'interno della città.

Park ha dichiarato di voler perseguire la fondazione di industrie e start-up basate su Blockchain, lavorando alla creazione della nuova criptovaluta di Seoul: la "S Coin". Per raggiungere tale obiettivo, il sindaco aiuterà nella preparazione delle opportune fondamenta legali e istituzionali:

"Poiché Seoul è la più importante città al mondo nel campo dell'informazione e della comunicazione, penso sia naturale studiare nuove tecnologie come la Blockchain. [...] Per rendere S Coin una realtà, dobbiamo preparare i giusti sostegni legali e istituzionali."

Dopo la notizia secondo la quale l'Estonia avrebbe intenzione di dare vita ad una società digitale basata su Blockchain, Park ha discusso sui ai potenziali utilizzi della tecnologia in tutte le funzioni amministrative di Seoul, come trasporti pubblici e elettricità, nonché gestione di acqua e gas.

Hankyoreh ha poi rivelato che l'iniziativa Blockchain di Seoul verrò introdotta ad aprile di quest'anno.

Infine, Park ha rilasciato un commento sulle dure regolamentazioni imposte dal governo sudcoreano, suggerendo la possibilità di un ambiente normativo meno oppressivo in futuro.

"L'ultima volta che il Ministero di Giustizia ha annunciato misure normative ha incontrato una forte resistenza da parte della popolazione, portando il governo a riflettere maggiormente sulla questione. Sarà compito delle amministrazioni locali creare casi e modelli da seguire: se Seoul implementasse determinate regolamentazioni, sarà più semplice rendere l'infrastruttura del paese meno oppressiva in futuro."

A novembre dello scorso anno, il Governo Metropolitano di Seoul ha annunciato una collaborazione con Samsung SDS per lo sviluppo di una piattaforma Blockchain che si occuperà della gestione di welfare, trasporti e sicurezza entro il 2022. Il progetta mira anche ad incrementare la trasparenza dei servizi pubblici.