Tony Hawk conferma la propria partecipazione alla conferenza Bitcoin 2020 di San Francisco

Tony Hawk ha ancora una volta confermato di essere uno dei principali sostenitori di Bitcoin (BTC): la leggenda dello skateboard racconterà la propria esperienza con la criptovaluta durante un'importante conferenza.

Tony Hawk, HODLer di BTC da oltre cinque anni

Su Twitter, Tony Hawk ha svelato che parteciperà alla conferenza Bitcoin 2020 di San Francisco, prevista per il prossimo anno. Nel proprio messaggio, l'uomo ha anche ribadito di essere da tempo un investitore in Bitcoin:

"Non vedo l'ora di partecipare! Seguo le transizioni di Bitcoin da ormai oltre cinque anni. A proposito... dovrei portare la mia rampa?"

Già altre volte in passato Hawk ha discusso del proprio rapporto con Bitcoin. In un messaggio su Twitter pubblicato a maggio di quest'anno, l'uomo ha svelato di possedere BTC almeno dal 2013:

"Cavalco quest'onda da sei anni, non me ne sono ancora disfatto."

Tutti gli occhi puntati sul dimezzamento

La conferenza Bitcoin 2020 avrà luogo a marzo del prossimo anno. L'evento si concentrerà sull'imminente dimezzamento delle ricompense per il mining di nuovi blocchi sul network di Bitcoin, che secondo molti sarà la miccia che innescherà la prossima bull run della criptovaluta.

Per il momento gli organizzatori della conferenza hanno confermato la partecipazione di soltanto un altro speaker: l'esperto di crittografia Nick Szabo.

Recentemente, un numero sempre maggiore di personalità provenienti dal mondo dello sport ha espresso il proprio interesse nelle criptovalute. Ad aprile, la celebre tennista statunitense ha svelato di aver investito nell'exchange Coinbase